Connettiti con noi

Anzio

Lavinio, si ride: in scena ‘Ho fatto 13’ al Centro Ecumenico

Pubblicato

il

ho fatto 13

Seconda serata al Centro Ecumenico: stavolta in scena ci saranno gli ‘Attori per caso’ con la loro ‘Ho fatto 13’

Seconda serata di teatro della Rassegna all’aperto ‘TORNIAMO A RIVEDER LE STELLE’, sul palco del Centro Ecumenico SS.Anna e Gioacchino in via di Valle Schioia.

Sabato 9 luglio, si esibirà la Compagnia di Torvaianica Alta, ‘ATTORI X CASO’, che metterà in scena ‘HO FATTO 13’, commedia comica di Riccardo Passalacqua, che ne curerà anche la regia.

Come si evince dal titolo la pièce è tutta incentrata su una vincita al Totocalcio ed al possessore della fortunata schedina.

Una vedova, Ilaria (interpretata da Giuliana De Lisi), con tanto di figlia contestatrice (Ilaria Lancione), è alla ricerca di un nuovo compagno, spinta soprattutto dalla figlia sempre in cerca di cose che la madre non può permettersi.

Una sera, sia Ilaria che l’amica Rita (Cinzia Pennazzi), anche lei vedova, invitano a cena, l’una all’insaputa dell’altra, i due nuovi inquilini del palazzo, due scapoloni alquanto strani; uno, il Ragionier Mariani (Francesco Carcani), è un accanito giocatore di totocalcio, che ha ideato un sistema matematico, tutto suo, per poter fare 13, mentre l’altro è uno strampalato e balbuziente avvocato (Giampiero Lancione).

Durante la serata a casa di Ilaria, arriva a turbare la ‘calma’ della cena, anche la nipote della donna (Lucrezia Baiocchi), una ragazza senza scrupoli e di larghe ‘vedute’, pronta a tutto pur di fare successo e soldi.

A fine cena, il ragioniere si sente male e sembra essere colto da un infarto proprio mentre il telegiornale da l’annuncio dei risultati della schedina; quando le 3 donne scoprono che quella del ragionier Marini è la schedina vincente, cominciano a fantasticare su come potrebbe cambiare la loro vita con quei soldi, anche a costo di uccidere tutte le altri ‘pretendenti’.

L’entrata in scena dell’avvocato sconvolgerà tutte le carte in tavola, con un finale a sorpresa.

Come al solito l’appuntamento per lo spettacolo è alle 21,00 di sabato (9 luglio), ad aspettarvi ci sarà la solita voglia di ridere che imperversa da 5 anni nell’area teatrale del Centro Ecumenico. E alla fine, l’euforia della vincita al totocalcio della commedia, si trasformerà per il più fortunato degli spettatori (attraverso una estrazione ad hoc), nella possibilità di vincere una cena per due persone, offerta dalla Pizzeria Ristorante ‘da Tani’, sponsor dell’evento.

Maurizio D’Eramo

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy