Home Anzio Omicidio ad Anzio: Giuseppe Cardoselli pugnalato al collo con un coltello da...

Omicidio ad Anzio: Giuseppe Cardoselli pugnalato al collo con un coltello da cucina sala sua ex compagna

Anzio, è stato ucciso da diverse pugnalate al corpo e al collo il noto avvocato di Anzio Giuseppe Cardoselli di 57 anni. Ad assassinarlo la sua ex compagna Mioara Bascoveanu, con un coltello da cucina di 20 cm, nel suo studio di via Ardeatina ad Anzio Colonia. Con lei aveva due bambine, che erano state affidate a lui. La donna non si è mai rassegnata alla fine della relazione a tal punto che era stata denunciata per stalker. Ultimamente era diventata più gelosa perché temeva una rivale, così alle 19 si è introdotta nel suo ufficio uccidendolo. Bloccata subito dai Carabinieri della compagnia di Anzio, con ancora il coltello tra le mani, è stata arrestata. Sul posto il capitano del carabinieri Lorenzo Buschittari, il Tenente Ugo Floccher del nucleo investigativo di Frascati, la polizia scientifica per i rilevi del caso ed il magistrato della Procura della Repubblica di turno. Il corpo dell’uomo è stato lì per diverse ore. Il pianto straziante del padre Duilio Cardoselli, quasi novantenne poco distante dal corpo senza vita del figlio, ha sconvolto i tanti cittadini accorsi sulla scena del delitto.