Home Anzio Polemica Anpi: “I Comuni di Anzio e Nettuno omaggiano i caduti fascisti”

Polemica Anpi: “I Comuni di Anzio e Nettuno omaggiano i caduti fascisti”

L’associazione nazionale partigiani d’Italia (Anpi), polemizza con i Comuni di Anzio e Nettuno per la visita delle due amministrazioni dello scorso 2 novembre al Campo della Memoria (dove sono sepolti i caduti della X MAS e delle altre forze della fascista Repubblica sociale italiana).

LE PAROLE DEI DELEGATI ANPI

In una nota stampa i delegati Anpi scrivono:

“Il Campo della Memoria seppur riconosciuto come cimitero di guerra, resta un luogo che incarna una posizione assolutoria del fascismo, contribuendo ad una visione revisionista della storia. Omaggiando con la loro presenza il Campo della Memoria, le amministrazioni di Anzio e Nettuno si rendono simbolicamente complici di chi porta avanti valori opposti a quelli della nostra Costituzione“.

E aggiungono: “Come sezione Anpi ci preme portare alla pubblica attenzione queste scelte politiche, perché chi governa una città deve assumersi la responsabilità delle sue azioni e renderne conto alla comunità”.