Home Aprilia Aprilia, a fuoco due casette in legno in Piazza Roma: «Visionare subito...

Aprilia, a fuoco due casette in legno in Piazza Roma: «Visionare subito le telecamere»

Incendio deposito Humana a Pomezia

“Casette” a fuoco in Piazza Roma: visionare immediatamente le telecamere. Sicurezza: servono politiche di deterrenza, ma la sicurezza è un percorso socioculturale. Sono queste le due proposte avanzate 

Le “casette” bruciate nella notte in piazza Roma, rappresentano un atto gravissimo ai danni della nostra Città. Serve immediatamente una visione delle telecamere presenti in piazza, nella speranza che portino risultati migliori rispetto a quanto accadde per i colpi di pistola inferti all’auto di un dirigente comunale in piazza dei Bersaglieri qualche anno fa.
Se al contrario anche in questo caso dovesse emergere l’impossibilità di rintracciare i colpevoli attraverso le immagini di videosorveglianza, allora la vicenda assumerebbe una connotazione ancora più grave.

Andrebbe rivisto tutto il sistema di videosorveglianza utilizzato sinora, e previsto un piano efficace di intervento. Le videocamere sono un importante elemento deterrente. La nostra Città – al contrario di quanto sostenuto dall’Amministrazione lo scorso anno in occasione della giustizia fai da te che causò la morte di una persona – si ritrova purtroppo ad essere un Far West. Episodi come questi non vanno relegati con troppa facilità ad episodi vandalici.

C’è bisogno di sicurezza. Sicurezza nelle piazze, nelle strade, nei parcheggi e nei parchi. Sicurezza nella gestione e nella protezione dei dati sensibili dei cittadini, in mano all’Amministrazione Comunale, che sono stati hackerati poche settimane fa.
Oltre ad adottare politiche deterrenti come appunto le videocamere, è necessario portare in Città progetti che facciano crescere il livello Culturale, perché la sicurezza è strettamente legata al tipo di società in cui viviamo.

Così in una nota Aprilia Possibile