Connettiti con noi

Aprilia News

Aprilia, oltre 10.000 studenti cominceranno l’anno scolastico il 12 settembre. L’analisi dell’Assessore Fanucci

Pubblicato

il

L’inizio dell’anno scolastico è fissato per  lunedì 12 settembre, seppur sia previsto dalla Regione Lazio per il 15, ma la molteplicità di ponti festivi ha indotto ad anticipare di qualche giorno. Ed è un anno scolastico ancora sotto schiaffo di covid e a due anni  dall’inizio della pandemia.

Abbiamo chiesto all’assessore alla cultura e pubblica istruzione, Gianluca Fanucci, il quale ha cominciato a spiegarci: “Proprio rispetto al covid non riscontriamo una grande criticità, anzi un allentamento delle misure, rispetto anche allo scorso anno, per esempio per la distanza. E’ previsto infatti di otrnare a fare sedere i ragazzi nei banchi da due posti. In alcuni plessi abbiamo realizzato delle aule arredate con i banchi che già avevamo, per non gravare sulle casse comunale con gli arredi.”

 

Per quanto riguarda la mascherina, che novità ci sono? “Probabilmente ci sarà ancora l’uso della mascherina. Al momento non abbiamo una direttiva vera e propria sulle condotte all’interno della scuola. Ci è stato mandato un documento che ci illustra una situazione migliore rispetto allo scorso anno, ma non bisogna abbassare la guardia. E questo utilizzando quelle stesse misure che ormai fanno parte del nostro vivere quotidiano.”

 

Abbiamo novità in generale per le scuole? “Si e riguarda gli istituti comprensivi: dall’Istituto Matteotti è andata via la dirigente Raffaella Fedele, che si è avvicinata a casa e che verrà sostituita dalla professoressa Marzia Mancini di Pontinia.

Assessore quanti saranno i ragazzi che popoleranno le scuole di Aprilia, quest’anno? “La nostra popolazione scolastica è sopra le 10.000 unita, compresi gli istituti superiori. Anche questi hanno visto una novità: il preside Vitti è stato trasferito all’Istituto Agrario, ma ha mantenuto la reggenza al Rosselli.

Un augurio per i ragazzi? “L’augurio che faccio agli studenti è di riuscire ad affrontare al meglio quest’anno scolastico, specie in condizioni ambientali più favorevoli, vista la pandemia che lascia tutti nell’incertezza. Quindi spero possano frequentare in presenza le lezioni e che l’uso della DAD sia limitata il più possibile. Naturalmente l’in bocca al lupo va tutti gli studenti che si trovano ad affrontare l’ultimo anno prima degli esami e le nuove prime che si trovano sempre ad affrontare un mondo nuovo.

 

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy