Home Aprilia Aprilia, “Profumi di Poesia” la premiazione della II edizione il 22 settembre

Aprilia, “Profumi di Poesia” la premiazione della II edizione il 22 settembre

Il premio letterario Profumi di Poesia è giunto alla seconda premiazione. La proclamazione dei vincitori avverrà il 22 settembre alle 18.00 presso le sale dell’Hotel Enea di Aprilia (Lt), uno splendido edificio dall’architettura moderna che offre al suo interno un arredo minimalista assai ricercato. Quest’anno le ideatrici del Premio, Dona Amati e Antonella Rizzo con la collaborazione della Profumeria Prioli, hanno scelto la città pontina come sede della cerimonia ufficiale per omaggiare la storica profumeria che quest’anno compie i suoi sessanta anni di attività. Il premio nasce dall’intuizione delle due fondatrici del format letterario-sensoriale che, insieme alle titolari della storica profumeria Prioli che ha ospitato gli incontri culturali della rassegna, hanno deciso di creare qualcosa che potesse valorizzare l’aspetto sensoriale dell’arte e della letteratura. La Giuria, presieduta da Antonio Veneziani, esponente della scuola romana di poesia, è formata da Ida Di Ianni, Anita Napolitano, Franca Palmieri, Antonio Sacco e Maurizio Valtieri. Oltre ai primi tre classificati di ogni sezione e alle segnalazioni di merito sono previsti dei riconoscimenti speciali conferiti da Fusibilia Libri, la casa editrice sponsor del Premio che pubblicherà la silloge inedita prima classificata.

La Casa profumiera che quest’anno ha sponsorizzato il Premio è Profumitalia, leader nella creazione di profumi di nicchia che si ispirano in gran parte ai paesaggi pontini, essenze che ricordano la brezza marina dei promontori e l’entroterra antico del territorio. Giusy Prioli ci introdurrà nei segreti di ogni prezioso flacone che verrà consegnato ai vincitori di ogni sezione, come in un magico rito e Irene Tempestini, chitarrista giovane e talentuosissima, accompagnerà i momenti salienti della premiazione con la sua musica.

Il Premio è patrocinato dal Comune di Aprilia rappresentato dalla gradita presenza dell’assessore Elvis Martino, il Museo del profumo, le associazioni L’Arco di Aprilia, Terra Matta, Ibdart Peace e naturalmente da Fusibilia Libri.

Si prevede una grande affluenza di pubblico con la presenza di premiati da ogni parte d’Italia e persino dalla Spagna per un evento davvero prezioso.