Home Aprilia News “Madame furto”, la rom sempre incinta per evitare il carcere: ora in...

“Madame furto”, la rom sempre incinta per evitare il carcere: ora in manette

Nella giornata di ieri, giovedì 16 gennaio 2020, i militari della stazione dei Carabinieri di Aprilia hanno dato esecuzione al provvedimento emesso dall’ufficio di videosorveglianza di Roma nei confronti di Madame Furto, la rom sempre incinta per evitare il carcere. Si tratta di una cittadina bosniaca di 33 anni che deve la sua fama agli innumerevoli precedenti e arresti collezionati nella sua lunga carriera di borseggiatrice, mai scontati in carcere a causa delle sue numerose gravidanze. Sono 11, infatti, i figli attuali partiti dalla nomade negli anni. 

L’ultimo furto era stato messo a segno nella metro B di Roma nel novembre scorso. Madame Furto, condannata subito dopo alla pena di 2 anni di reclusione da scontare ai domiciliari e con braccialetto elettronico, è ora stata condotta nella Casa Circondariale di Latina.