Home Aprilia Pontina, Polizia Stradale scopre giro di auto potenti rubate: in manette due...

Pontina, Polizia Stradale scopre giro di auto potenti rubate: in manette due uomini

Stamattina sono scattate le manette per un cittadino rumeno di 31 anni nella zona della Pontina, che è stato tratto in arresto dopo un’azione coordinata dal Distaccamento Polizia Stradale di Aprilia, il Compartimento Polizia Stadale Lazio e Umbria oltre la Sezione Polizia Stradale di Latina.

Le indagini degli agenti hanno osservato come intorno all’uomo ruotasse un giro di reati, che perlopiù facevano riferimento all’area della ricettazione di veicoli rubati.

L’uomo di nome C.F.A. e residente a San Cesareo (Roma), è finito in manette insieme al 41enne italiano C.A.: quest’ultimo collaborava negli illeciti del cittadino dell’Est, come emesso da Tribunale di Velletri. 

Le indagini sui due personaggi sono iniziate nel mese di maggio 2019, quando in un capannone di Ardea gli agenti ritrovarono delle auto di potente cilindrata: tra queste una Lexus e una Range Rover sportiva che avevano una provenienza furtiva. Gli stessi agenti colsero in flagrante i due delinquenti mentre a bordo delle due autovetture erano intenti a modificare le centraline di accensione, utilizzando per questa operazione delle sofisticate apparecchiature elettroniche poi poste a sequestro dalle Forze dell’Ordine.

Ulteriori prove a carico dei due ricettatori sono arrivate in questi giorni, che hanno consentito alla Procura della Repubblica di Velletri di emettere le misure cautelari verso i due uomini già da stamattina.