Home Aprilia “Profumi di poesia”, in Aprilia dal 12 maggio

“Profumi di poesia”, in Aprilia dal 12 maggio

Profumo di poesia si articola in:

Rassegna olfattivo-letteraria. Quattro incontri dalla formula originale e di particolare attrattiva, per un evento poliedrico e polisemico sotto l’egida, appunto, della Bellezza. Ogni momento recherà il nome di una profumazione Rancé e si aprirà con la descrizione della fragranza e della sua storia personale.

Premio letterario “Profumi di poesia” (qui il bando) a cui si può concorrere con poesie, haiku, silloge inedita, libro edito e racconti. In palio per il podio i profumi di casa Rancè e la pubblicazione gratuita della silloge inedita per i tipi di FusibiliaLibri.

La manifestazione, ideata da Dona Amati di Fusibilia, e Antonella Rizzo, è realizzabile grazie alla disponibilità accordata dalla Profumeria Prioli di Aprilia, i cui fondatori vengono da Sant’Elena Sannita, il paese molisano noto per aver dato i natali a moltissimi maestri profumieri e in cui ha sede il Museo del profumo. Nel raffinato salone d’esercizio ad Aprilia (LT) si terranno i primi tre incontri a partire dal 12 maggio; il conclusivo, dal titolo En plen air festival, si terrà a giugno nella tenuta di Terra Matta di Daniela Rindi a Campoleone. La rassegna è realizzata da Fusibilia con il patrocinio della Città di Aprilia (LT), del Comune di Sant’Elena Sannita, e della Fondazione Il Cammino del Profumo, con il sostegno della prestigiosa casa profumiera “Rancé Profumi imperiali dal 1795”, in collaborazione con Terra Matta, L’Arco di Aprilia, CulturaMente e Ibdart Peace-Artisti del Mediterraneo.