Home Ardea Ardea, 17enne fa una doccia nella notte e muore: è mistero

Ardea, 17enne fa una doccia nella notte e muore: è mistero

Terribile episodio a Marina di Ardea, dove questa notte una ragazza di 17 anni è morta poco dopo aver fatto la doccia.

La giovane, che sarebbe diventata maggiorenne a breve, dopo aver cenato è andata nella sua stanza, poi, racconta il padre, in bagno per fare una doccia, ma non è più uscita. Il padre ha iniziato a bussare alla porta e, non ricevendo risposta, l’ha forzata, trovando la ragazza a riversa a terra. Ha provato a sollevarla e la giovane ha iniziato a vomitare. Spaventato, ha innanzitutto cercato di rianimarla. Non riuscendoci, il genitore ha chiamato il 118, ma per la ragazza non c’è stato nulla da fare. Quando i soccorsi sono arrivati in zona La Fossa, all’Idrovora, la giovane era in condizioni disperate. E’ stata portata al pronto soccorso della clinica S. Anna di Pomezia, ma i tentativi di salvarla sono stati inutili.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Tenenza di Ardea con il vicecomandante Silverio Ciprioti e della Compagnia di Anzio guidati dal Maggiore Lorenzo Buschittari. 

Massimo riserbo da parte degli inquirenti sulla vicenda, data la giovanissima età della ragazzina trovata morta.

Al momento non si conoscono maggiori dettagli sul decesso, solo che sul corpo della ragazza non sono stati trovati segni riconducibili all’utilizzo di droghe. 

La salma è stata trasferita al Policlinico di Tor Vergata in quanto il magistrato ha disposto l’autopsia per stabilire l’esatto motivo della morte della giovane, sulle cui cause attualmente aleggia il mistero.