Connettiti con noi

Anzio

Ardea e Anzio, controlli della Guardia di Finanza sugli stabilimenti balneari: IMU non versata in 4 stabilimenti

Pubblicato

il

Oltre 22.000 mila euro di I.M.U non versata sono il risultato dei controlli effettuati nel primo semestre del 2016 dai militari della sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Anzio nell’ambito della fascia costiera dei Comuni di Anzio e Ardea. Le irregolarità amministrative sono emerse a seguito di otto controlli avvenuti nei confronti di altrettanti stabilimenti balneari e cantieri navali al fine di verificare il rispetto delle norme tributarie specifiche. In particolare i militari del reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza, oltre al controllo in materia demaniale ed ambientale, hanno verificato il regolare o meno versamento dei tributi locali per gli anni d’imposta dal 2011 al 2015. Al termine delle attività ispettive i militari hanno potuto constatare l’evasione dell’I.M.U da parte di quattro dei predetti soggetti che, per varie ragioni, non hanno provveduto a quanto dovuto. In conseguenza del controllo l’ufficio tributi del Comune di Anzio e quello di Ardea dovranno provvedere all’accertamento dell’imposta evasa e alla applicazione delle relative sanzioni. I controlli della sezione operativa navale di Anzio continueranno su tutta la fascia costiera di competenza.
FOTO 1

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy