Home Ardea Ardea, bilancio e dissesto, la replica di Fanco: ‘La Duranti come Schettino’

Ardea, bilancio e dissesto, la replica di Fanco: ‘La Duranti come Schettino’

CONDIVIDI

Durissima la replica del Presidente della Commissione Controllo e Garanzia del Comune di Ardea Luca Fanco a seguito del ritiro delle dimissioni del Presidente della Commissione Bilancio, richiesto in via ufficiale dal Sindaco Mario Savarese.

“Gli esponenti del Movimento 5 stelle, oltre ad aver dimostrato, in questi cinque mesi di governo, di essere dei dilettanti allo sbaraglio, visto che ad ogni problematica emersa, invece di affrontarla e trovare possibili soluzioni, sono stati capaci solamente a scaricare la colpa “a quelli di prima”, in questo frangente hanno dimostrato anche di essere gravemente incompetenti, irresponsabili e di conseguenza inaffidabili – ha dichiarato Fanco attraverso una nota stampa – La Commissione Bilancio e quindi il Presidente Duranti del Movimento 5 Stelle, in questa delicatissima fase, a seguito della Delibera  di Consiglio comunale n.10 del 31 luglio 2017, doveva assumere un compito importantissimo e delicatissimo, discutendo, studiando e proponendo al Consiglio comunale un piano di riequilibrio finanziario pluriennale per scongiurare il dissesto finanziario (fallimento) del Comune di Ardea  tanto a cuore ai Pentastellati,  addirittura comunicato ufficialmente alla stampa dal Sindaco.  Invece cosa ha fatto il Presidente della Commissione Bilancio Duranti? In modo vergognoso, irresponsabile ed inaffidabile si è resa latitante non convocando mai la Commissione Bilancio!”

 

“Come se non bastasse, constatato il proprio ruolo fallimentare, ha rassegnato codardamente le dimissioni da Presidente della Commissione Bilancio nel momento di difficoltà estrema (dissesto finanziario) abbandonando la nave (la Commissione Bilancio) lasciandola alla deriva senza comando – prosegue Fanco – È altresì vergognoso che un Sindaco, a seguito dei succitati gravissimi comportamenti della Presidente dimissionaria Duranti, le chieda ufficialmente il ritiro delle dimissioni, premiandola con la fiducia del Movimento, invece di criticarla duramente e punirla politicamente a seguito dell’inerzia che ha causato danni, per cinque mesi, al Comune di Ardea.

Infine è doveroso ricordare sottolineando la manifesta incapacità e inattività del Movimento 5 Stelle che sta governando Ardea: infatti, nonostante ha la maggioranza numerica per votazione ed il Presidente di sei Commissioni consiliari, in oltre cinque mesi di amministrazione non ha convocato nessuna seduta. Di contro, la minoranza, che ne ha solamente una, ne ha convocate ben dieci sedute di Commissione!”

CONDIVIDI