Home Circeo, Gaeta, Fondi e Terracina Coronavirus nel Lazio, salgono i contagi: 38 nelle ultime 24 ore. D’Amato:’Massima...

Coronavirus nel Lazio, salgono i contagi: 38 nelle ultime 24 ore. D’Amato:’Massima attenzione, non bisogna abbassare la guardia’

Coronavirus pomezia

Sono 38 i nuovi casi di Covid-19 che si sono registrati nelle ultime 24 ore nel Lazio. Di questi, 22 sono casi di importazione: 8 dalla Romania, uno dall’India, uno dalla Croazia, uno dall’Ucraina, uno dalla Thailandia, uno da Ibiza e uno dalla Russia. 

Coronavirus nel Lazio: il bollettino delle Asl aggiornato al 9 agosto

  • Asl Roma 1: 6 nuovi casi. Tra questi due sorelle di 50 e 57 anni ora ricoverate al Policlinico Umberto I. Due casi hanno un link con contagi di rientro: uno dall’Ucraina e uno Dalla Russia. Un nuovo caso, invece, ha un link con un contagio già noto ed isolato; 
  • Asl Roma 2: 15 nuovi casi. Tra questi: 7 sono i casi di rientro dalla Romania, 2 casi hanno un link con un cluster familiare, 1 caso di rientro dalla Croazia, 2 casi individuati al drive-in e 2 casi identificati su segnalazione del medico di medicina generale; 
  • Asl Roma 3: 10 nuovi casi. Si tratta di una donna di rientro dalla Thailandia, di un uomo di 35 anni di rientro da una vacanza ad Ibiza e di 8 ragazzi – tra i 17 e i 19 anni – rientrati da una vacanza a Malta 
  • Asl Roma 6: 1 nuovo caso. Si tratta di un uomo di 20 anni di Rocca di Papa; 
  • Asl Latina: 4 nuovi casi. Tra questi un uomo di rientro dalla Romania, un contagio con un link familiare al caso di Formia di rientro da Milano, un uomo di nazionalità indiana e un uomo di rientro da Milano con tappe a Zurigo e Napoli; 
  • Asl di Rieti: 2 nuovi casi. Si tratta di un uomo di 71 anni con un link ad un caso già isolato e una bambina di 7 anni che frequentava un centro estivo. 

Coronavirus nel Lazio, l’appello dell’assessore D’Amato

‘Voglio rivolgere un appello alla massima attenzione e al rispetto delle misure di prevenzione, non bisogna abbassare la guardia e utilizzare la mascherina sempre‘ – commenta D’Amato.