Connettiti con noi

Ardea

Ardea, oleandri invadono la strada: cittadini denunciano il pericolo

Pubblicato

il

Segnalati dai cittadini alberi pericolosi in via Forlì, via Livorno e via Gorizia.

In via Forlì, al bivio con via dell’Idrovora, c’è un tratto chiuso da anni, che neanche l’allora ex consigliere e capo cartello del Pd è mai risuscito a far riaprire. Un tratto in cui gli alberi creano pericolo, con gli oleandri che invadono la strada, come su via Livorno e via Gorizia.

Ancora una volta, dicono i podisti e gli automobilisti, bisogna attendere il morto prima di agire ? Dobbiamo aspettarci quanto è accaduto in via Laurentina all’altezza di via dei Colli Marini, dove un albero è caduto su un auto uccidendo sul colpo due fratelli e lasciando ferita gravemente la consorte di uno di loro?

Queste le atroci domande che si pongono i viandanti di quella strada che porta al mare l’intero quartiere della Nuova Florida e non solo.

Questo è quanto i cittadini vogliono far presente all’assessore Gaetano Mastroianni da poco in carica: una richiesta affinché lo stesso faccia potare l’albero e non solo quello, come ha fatto per gli eucalipti di largo Udine.

Del resto in pochi giorni ha già dimostrato professionalità e sensibilità a certi problemi: avendo ormai iniziato con le potature pericolose, deve proseguire nell’interesse e per l’incolumità dei cittadini.

Ormai si avvicina la fine dell’estate e si attendono temporali di fine stagione, come è sempre avvenuto in passato. Non ci si deve far trovare impreparati, onde non piangere alcun morto.

Luigi Centore

alberi pericolosi (3) alberi pericolosi (2) alberi pericolosi (1) alberi pericolosi  Bivio con via dell'Idrovora


Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it