Connettiti con noi

Ardea

Ardea, sindacati Polizia Locale: “assessore non ci ha convocati”

Pubblicato

il

I sindacati della Polizia Locale di Ardea rispondono in una nota all’assessore Domenico Vozza, che ieri aveva annunciato un incontro con loro. “E’ francamente imbarazzante aver appreso per mezzo di un comunicato stampa che lunedì 16 luglio 2018 l’Assessore Vozza incontrerà le organizzazioni sindacali presenti nel Comune ardeatino in totale assenza di specifica convocazione, in quanto mai pervenuta alle segreterie delle scriventi”.

Il comunicato delle organizzazioni sindacali

“Pertanto riteniamo stigmatizzare il comportamento dell’Assessore, che ha comunicato notizie al momento infondate, che riteniamo utili solo per ampliare ruolo e visibilità di chi da diversi mesi è latitante rispetto ad ogni confronto e discussione proprio su quelle stesse tematiche che oggi afferma andare verso la normalità. Ricordiamo all’Assessore che normale non è lavorare in carenza di mezzi e strumenti a tutela della salute e sicurezza sul luogo di lavoro; normale non è che un Comandante imponga lavoro straordinario attraverso ordini di servizio per  attività  prevedibili e non eccezionali pagando con i soldi dei cittadini le ore di lavoro in tal senso imposto ai dipendenti spendendo così risorse utilizzabili per servizi di ben altra natura e necessità; normale non è lavorare in un Comando che a distanza di due anni ancora non ha visto adeguare il suo regolamento di P.L a quello regionale,  come  imposto dalla normativa vigente; normale non è lavorare in un Ente che non cura il benessere lavorativo dei suoi dipendenti, li ha penalizzati rispetto a tutti gli altri della stessa categoria, per i continui ritardi dei pagamenti registrabili per ogni emolumento maturato nonché dalla mancata corresponsione dei recenti aumenti contrattuali derivanti dal rnuovo Contratto Nazionale  avvenuto dopo ben nove anni di blocco totale in tal senso. Normale non è parlare di “messa a punto” del servizio di Polizia Locale e di incontri già programmati in agenda seppure questi ultimi inesistenti creando ulteriori distanze  da ogni realistico confronto e discussione in merito. Cogliamo pertanto il comunicato dell’Assessore alla Polizia Locale come una comunicazione diretta, a nostro parere, a tranquillizzare l’opinione pubblica che non risolverà certo i problemi della Polizia Locale del Comune di Ardea e soprattutto i servizi offerti ai cittadini, in quanto i dipendenti quotidianamente affrontano le molteplici  problematiche presenti con forte spirito di servizio e abnegazione, confermando però il forte risentimento nei confronti di un’Amministrazione che ad oggi non li valorizza ma li penalizza”. Il comunicato è firmato da Mauro Navarra (FP CGIL), Giancarlo Cosentino (CISL FP), Rita Longobardi (UIL FPL) e Michele Gregis (CSA RAL).


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it