Home Ardea Ardea, teneva 28 animali nella sua abitazione di 30 mq: degrado, puzza...

Ardea, teneva 28 animali nella sua abitazione di 30 mq: degrado, puzza e sporcizia, questa la scoperta delle Guardie Zoofile (FOTO)

Uno stato di degrado inimaginabile, così come il nauseabondo odore che ha reso molto difficoltoso l’intervento delle Guardie Zoofile Norsaa che ieri sono entrati in un’abitazione di circa 30 mq dove erano presenti circa 28 animali, tra cani e gatti, stipati e in condizioni igieniche impossibili.

E’ successo ad Ardea. Gli operatori Norsaa intervenuti insieme al Dott. Giovanni Recine, Medico Veterinario, hanno faticato non poco – nonostante le mascherine professionali – a resistere nell’abitazione e a controllare lo stato di salute degli animali.

L’intervenuto è scaturito da alcune segnalazioni fatte alle Guardie Zoofile in merito alla situazione critica degli animali ospitati in quella casa.

Dopo essere entrati e aver verificato la gravità della situazione e il rischio batterico che si correva ad operare, condizioni che almeno in via presuntiva avrebbero potuto mettere a repentaglio gli operatori, il Direttore Norsaa ha immediatamente attivato le procedure del regolamento di Polizia Veterinaria, informando le autorità sanitarie e il Sindaco di Ardea.

Il Primo Cittadino ha immeditamente emesso provvedimento sanitario, ordinando alla ASL Veterinaria la rimozione degli animali e alla Polizia Locale Ardea la bonifica dei luoghi.

“Il Norsaa – comunicano le Guardie Ambientali – è sempre al fianco, delle istituzioni e al servizio dei cittadini. Siamo Orgogliosi che dopo anni di abbandono, questo episodio può considerarsi risolto, un grazie, inoltre ad ENPA Pomezia per aver preso in consegna alcuni animali e per aver fornito con noi degli alimenti per sostenerli”.