Home Ardea Benvenuta Chiara, la prima bimba nata ad Ardea dopo 35 anni

Benvenuta Chiara, la prima bimba nata ad Ardea dopo 35 anni

Si chiama Chiara, pesa 2,600 chili ed è  lunga cm. 46, la bimba che, nella serata del 22 Giugno, è nata in automobile, davanti alla pasticceria La Salernitana di Largo Genova, nel quartiere Nuova Florida, ad Ardea.

La mamma, la 30enne Ilenia Sabatini, si trovava con il marito e il figlioletto di 6 anni in largo Genova quando ha capito che la bimba che portava in grembo aveva deciso di anticipare i tempi. Il marito della donna, Marco Cicchinelli, ha iniziato a gridare in cerca di aiuto tra la folla che animava il tardo pomeriggio del sabato. Immediatamente sono corse in suo aiuto due donne, Elvira Rosato e Francesca Pangallo, che si sono improvvisate ostetriche e, sotto gli occhi stupiti del marito e del figlio di sei anni hanno portato con maestria alla luce la bambina.

Durante il parto era stata chiamata l’ambulanza del 118 che interveniva prontamente trasportando all’ospedale di Anzio madre e neonata, alla quale è stato imposto il nome di Chiara.

Giorni addietro i coniugi si erano recati presso una struttura sanitaria romana, dove avevano avuto assicurazione dai medici che per il lieto evento c’era tempo, così che nel pomeriggio di sabato avevano deciso di recarsi a trovare degli amici a Lido dei Pini. I forti dolori sopraggiunti verso le 18:00, mentre cercavano di raggiungere gli amici, hanno indotto il marito a fermarsi in Largo Genova, di fianco alla pasticceria, senza però pensare che di lì a poco venisse alla luce la loro bambina.

Chiara è la prima bimba che vede la luce ad Ardea dopo 35 anni: l’ultima nascita risale al 1985.

L’intero paese – e la nostra redazione – porge gli auguri alla famigliola. Oggi madre e bambina dovrebbero lasciare l’ospedale di Anzio, ed entro il termine previsto per legge i genitori dovranno ritornare all’anagrafe di Ardea per la registrazione di Chiara Cicchinelli, nata ad Ardea.