Connettiti con noi

Ardea

Il medico “no vax” di Ardea Mariano Amici “cacciato” da Porta a Porta: «Se lei non si vaccina spero che venga radiato»

Pubblicato

il

amici porta a porta vespa

Non è finita bene, e non è la prima volta, la partecipazione del medico di Ardea in tv, divenuto famoso per le sue controverse posizioni in tema di pandemia e vaccini anti Covid, in particolare ieri sera alla trasmissione “Porta a Porta”.

Nuovamente infatti Amici, che, ad onor del vero e al di là di come la si pensi, non viene mai lasciato esprimersi liberamente, è stato silenziato non appena la discussione ha toccato tematiche “scomode”. Il conduttore, stavolta è toccato a Bruno Vespa, ha così deciso di chiudere il collegamento.

Ardea, Mariano Amici a “Porta a Porta”: «Basta così, chiudete il collegamento»

Ma ecco cosa è successo. Come altre volte dunque, era accaduto ad esempio da Massimo Giletti, il medico ha acceso il dibattito in studio ma a un certo punto Vespa ha deciso di chiudere il collegamento. 

Amici aveva nuovamente spiegato la sua posizione sulla vaccinazione – ovvero contrarietà a quelli contro il Covid, la decisione di non vaccinarsi personalmente ma di somministrarlo, in caso, ai suoi pazienti dopo aver illustrato loro le controindicazioni – dopodiché la parola era passata al Professor Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto Mario Negri.

«L’Inghilterra ha raggiunto mortalità zero dopo la campagna vaccinale di massa, peraltro quasi tutta con AstraZeneca e in parte Pfizer. Credo sia una delle cose più belle fatte grazie alla medicina. Effetti collaterali? L’Aspirina, anche in virtù di quanti la utilizzano, ha ad esempio controindicazioni con probabilità molto più alta», ha dichiarato Remuzzi.

Vespa ad Amici: «In arrivo l’obbligo per i medici, faccia un gesto di umiltà e si vaccini»

A quel punto il conduttore ha sottolineato l’imminente arrivo dell’obbligatorietà per i medici di vaccinarsi. «Faccia un gesto di umiltà e si vaccini – incalza Vespa rivolgendosi al medico di Ardea – lei dice che fa causa allo Stato ma la causa la perde».

La replica: «Io ascolto sempre ma voi non mi fate finire mai di parlare. Le tesi di Remuzzi sono antiscientifiche…». E’ qui allora che, Vespa, ha deciso di silenziare Amici. «Il presidente dell’Ordine dei Medici di Roma ha detto che lei è sotto processo. Ecco le dico che se non si vaccina spero vivamente che venga radiato. Buona serata. Abbiate pazienza ma c’è un limite a tutto».

 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it