Home Ardea Mostra d’arte alla “domus Danae” di Ardea

Mostra d’arte alla “domus Danae” di Ardea

CONDIVIDI

Quattro donne, quattro artiste, quattro diversi modi di esprimere, attraverso la pittura e la scultura, la propria visione dell’arte e dell’universo femminile.

È stato questo il tema al centro della mostra d’arte che si è svolta con grande successo ad Ardea, dal 6 al 28 ottobre, presso le sale della splendida cornice della Domus Danae e che ha richiamato dai comuni limitrofi moltissimi appassionati d’arte e critici venuti ad ammirare le opere delle quattro artiste ardeatine Cristina D’ambrosio, Simonetta Giovannini, Aurora Mammone ed Emanuela Sannipoli. La mostra è stata ospitata dal Centro di Cultura domus Danae grazie alla sensibilità del Presidente Dario Volante, che ha accolto favorevolmente questa iniziativa.

A fare da patrocinio all’evento, oltre all’assessorato alla Cultura del Comune di Ardea,e alla Galleria Vittoria di via margutta a Roma la critica d’arte Maria Laura Celeste la quale ha presentato ed introdotto ai visitatori i lavori delle quattro artiste esaltandone le rispettive caratteristiche e peculiarità.

“Cristina D’Ambrosio”, ha dichiarato la Celeste, “inserisce nelle sue opere generalmente ad olio, materiale vario quale sassi, terra ed elementi naturali, veline, giornali, cemento e corde. La varietà di suddetti materiali acquista un particolare spessore materico nelle istallazioni a cui ultimamente si dedica. Denominatore comune delle sue opere “il gabbiano”, simbolo di libertà.”
“Simona Giovannini dimostra invece particolare interesse per il mondo femmineo, figurativamente parlando, utilizzando un linguaggio formale quasi sacro, a mo’ di icona, utilizzando preferibilmente materiale ligneo, quale sabbia e oro, in un connubio che unisce la sacralità all’umanità della figura femminile”.

“Aurora Mammone è dedita particolarmente a raffigurazioni femminili rappresentate con taglio favolistico e fantastico, quasi un burlesque. La sua profonda capacità di rendere il colore pulito è potenziata dalle mille sfaccettature, come in un colorato caleidoscopio.”

“Emanuela Sannipoli, infine, si distingue per ricercare strade nuove dopo un percorso di disegni in china e matita. Nel suo mondo artistico prevale la figura femminile colta in svariate espressioni, circondata sempre dalla natura in fiore che, secondo l’artista, accompagna l’essere umano trascendendo la quotidianità nel surreale.”

Le quattro artiste, attive da anni sul territorio di Ardea grazie alla loro Associazione “ArteDonna”, hanno già in progetto per i prossimi mesi nuove importanti iniziative con l’obiettivo di far conoscere i propri lavori ma anche di valorizzare il nostro territorio attraverso la diffusione della cultura artistica, in particolare di quella legata all’universo femminile.
Per chi volesse essere aggiornato sui prossimi eventi in programma o avere maggior informazioni sulle attività delle quattro artiste, può visitare la pagina Facebook dell’Associazione “ArteDonna”.

CONDIVIDI