Home Anzio Riapre l’Ex Mattatoio il 30 ottobre con Lo Spinoso in concerto

Riapre l’Ex Mattatoio il 30 ottobre con Lo Spinoso in concerto

Dopo tre mesi di pausa riapre finalmente l’Ex Mattatoio di Aprilia. Il circolo riparte alla grande con il concerto (venerdì 30 ottobre) de Lo Spinoso, un imperdibile live nel quale l’artista proporrà i suoi brani venati di country.

Ad aprire la serata l’opening della band romana “Il Branco”. Una serata straordinaria che vedrà protagoniste sonorità folk, italiane e fingerstyle. Tanta buona musica per un live frutto della collaborazione tra associazione Arci La Freccia e l’etichetta 29 Records.

Per anni è stato semplicemente Tiziano Russo, storico bassista e colonna portante della band underground romana dei Dolcenera. Nel 2010, con lo pseudonimo di Timothy firma Some Page Quarters, 11 tracce in inglese, per chitarra e voce, a metà tra le classiche ballads americane e l’indie anni ’90. Dopo una lunga pausa, nel 2013, Tiziano torna con la nuova identità de “Lo Spinoso” e un nuovo progetto: “La Mia Nuova Vita Leggera”, album interamente scritto e arrangiato dall’artista che segna la sua rinascita artistica e che si discosta radicalmente da quanto fatto prima, sia per sonorità che per contenuti.

Lo Spinoso esordisce ufficialmente nel 2014 con “La mia nuova vita leggera”: l’album viene subito notato dagli addetti ai lavori e apprezzato dal pubblico. Un riconoscimento ufficiale del suo talento avviene a febbraio, quando riceve il premio come “Artista dell’anno 2014” dalla rivista musicale ExitWell per il suo “piccolo gioiello di chitarra e voce, intimo e sincero”.

Il Branco, invece, nasce nel 2015 dall’idea di Nicola Pressi e Francesco Gambini, che dopo essersi conosciuti all’università nel 2009 hanno scoperto un connubio artistico spontaneo, che li ha portati a sviluppare un progetto basato sulla voce del primo e sui testi del secondo. I suoni di chitarra acustica, elettrica, sintetizzatori analogici, percussioni acustiche e pad elettronici formano il tappeto rosso per la voce. 

L’appuntamento per tutti è negli spazi di via Cattaneo 2 (Aprilia) a partire dalle 22.30.

Ingresso 3 euro con tessera Arci