Connettiti con noi

Ardea

Tor San Lorenzo, poliziotto minacciato da 16 venditori abusivi spara in aria

Pubblicato

il

Immagine di repertorio

Sabato sera in occasione della festa patronale di Tor San Lorenzo, un Assistente Capo di Polizia Penitenziaria, Daniele M. minacciato da 16 venditori abusivi, ha sparato in aria per disperderli.

Tutto è cominciato quando, all’arrivo della Guardia di Finanza per i controlli di routine, i venditori abusivi che erano a Viale Marino sono scappati, nascondendosi in giro per la città.

Il poliziotto ha notato alcuni di loro nascosti nella traversa di casa sua ed è intervenuto riuscendo a bloccarne uno, per poi chiamare il 112 e chiedere aiuto.

LO SPARO E LE CONGRATULAZIONI DI OLANDA

A quel punto l’uomo è stato accerchiato dai 16 venditori abusivi con l’intento di far liberare il soggetto in stato di fermo. Allora il poliziotto ha estratto la sua pistola e sparato in aria.

I 16, spaventati, sono scappati.

Lo straniero fermato è stato portato dai Carabinieri di Ardea in caserma e poi rilasciato in seguito a denuncia.

Carmine Olanda (sindacalista dell’Ugl Polizia Penitenziaria) ha tessuto le lodi del collega: “Mi congratulo per avere dimostrato ancora una volta grande professionalità d’ intervento. Fortunatamente questa storia si è conclusa senza conseguenze, ma il rischio per l’incolumità del Poliziotto Penitenziario era elevato“.
Leggi qui l’intervista esclusica al poliziotto.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it