Connettiti con noi

Ardea

Tragedia a Ardea, cadavere portato a riva dalle onde: morto affogato 55enne

Pubblicato

il

Tragedia a Marina di Ardea dove nel pomeriggio di oggi, 25 giugno, un uomo è morto affogato. Il corpo della vittima, un 55enne di origine rumena, è stato trascinato dalle onde fino a riva, all’altezza allo stabilimento “Ultima Spiaggia”, sul Lungomare degli Ardeatini. Sembrerebbe che l’uomo, prima della tragedia, si trovasse a fare il bagno con degli amici a circa 500 metri a nord rispetto al luogo del ritrovamento. Non vedendolo riemergere, gli amici hanno dato l’allarme. A vedere il corpo emergere dall’acqua la bagnina dello stabilimento “Ultima Spiaggia”: immediatamente la ragazza si è gettata in acqua ed ha trascinato a riva l’uomo, Nel frattempo sono stati chiamati i soccorsi: sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con un’ambulanza e con l’eliambulanza Pegaso.

Sul posto sono giunti anche i Carabinieri. Nonostante i tentativi di rianimazione, effettuati anche con il defibrillatore, per l’uomo non c’è stato nulla da fare. La salma sarà messa a disposizione dell’autorità giudiziaria e del medico legale per accertare le cause del decesso: si dovrà infatti capire se la morte sia stata causata da un malore o se l’annegamento sia dovuto ad altre cause.  


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it