Home Anzio Il senatore Saccone, denuncia la criticità dell’Asl Rm6: “Basta temporeggiare con la...

Il senatore Saccone, denuncia la criticità dell’Asl Rm6: “Basta temporeggiare con la salute dei cittadini“

Il senatore dell’Udc Antonio Saccone, in una nota esprime preoccupazione per la criticità delle strutture ospedaliere dell’Asl Rm 6. Inoltre porta allo scoperto la questione dei pendolari della salute, affetti da malattie gravi e costretti a spostarsi per le visite specialistiche:

“Leggere che quasi il 70 per cento dei cittadini, sono costretti a ricorrere a strutture ospedaliere diverse da quelle in cui vivono, ci mette difronte al grave disagio vissuto da oltre 600mila persone che vivono sotto il territorio dell’Asl Rm 6. Solo il 30 per cento di questi, viene assistito nei presidi sanitari di appartenenza, il resto è costretto a spostarsi per essere visitato o ad attendere tempi assurdi per una visita specialistica. Un dato preoccupante che grava sui pazienti affetti incredibile a dirsi, dalle malattie più gravi. Un fenomeno che investe le 22 città della Asl Rm 6, che comprendono le città dei Castelli, Ardea, Pomezia, Anzio e Nettuno, che va ad aggiungersi drammaticamente alle criticità delle strutture ospedaliere e alla carenza di personale. È mia ferma intenzione chiedere un incontro con il presidente Zingaretti ed occuparmi a 360 gradi della gravissima situazione. Non si può temporeggiare con la salute dei cittadini.”

Senatore Antonio Saccone