Home Castelli Romani Orrore a Frascati, gattino lapidato: i cittadini danno la caccia al colpevole

Orrore a Frascati, gattino lapidato: i cittadini danno la caccia al colpevole

Bruttissima storia, quella che arriva da Frascati, dove ieri mattina intorno alle 8 qualcuno (definirlo essere umano resta molto difficile) ha ucciso lapidandolo un gattino colpevole solo di esistere.

E’ successo al Parco dell’Ombrellino, in pieno giorno ma nessuno sembra aver assistito alla crudele scena.

Il gattino, dopo essere stato massacrato da un lungo gettito di sassi, è stato lasciato a terra agonizzante, con una emorragia interna, fino a quando non è morto.

In tarda mattinata la foto del micio è stata pubblicata su Facebook da una signora, che ha scritto il seguente post: «A te, sottospecie umana di bambino/adolescente/adulto che hai ammazzato a sassate questa mattina questo povero gatto all’ombrellino, in pieno giorno, lasciandolo li agonizzante con una emorragia interna, vorrei solo dire che sei veramente malato e spero che chi ti sta accanto lo capisca in tempo, perché sei pericoloso per te stesso e soprattutto per gli altri! E se qualcuno ha visto qualcosa non si facesse come sempre i fatti propri, perché questa “persona” va fermata prima che decida di trovare un’altro “passatempo”…»

Quasi un centinaio i commenti da parte degli utenti, tutti infuriati contro l’autore dell’ignobile gesto e decisi a trovarlo per dargli una giusta punizione.