Connettiti con noi

Ultime Notizie

Si schianta contro un muro con la moto: morto il 54enne Arturo Bonanti, raduno dei motociclisti per ricordarlo

Pubblicato

il

Arturo Bonanti

Ha sbandato con la sua moto, per cause ancora da chiarire. Ha perso il controllo della sua Yamaha R1 in via di Giulianello ad Artena. L’incidente ieri mattina, domenica 30 ottobre, nei pressi dello stabilimento Fassa. La notizia della morte di Arturo Bonanti, 54enne originario di Messina, ma da tantissimi anni residente a Velletri, in provincia di Roma, ha sconvolto parenti, amici e tutti i motociclisti che con lui condividevano la sua stessa passione.

“Tutti abbiamo ormai appreso la notizia che ieri mattina purtroppo ci ha lasciati un grande amico fraterno Arturo Bonanti dei BilersCastelliRomani – commentano dal Pigoni Team – Il funerale ci sarà domani alle 17,30 a Velletri, spero di veder un bel po’ di moto per andare a salutare un amico per noi sempre presente e sempre pronto ad aiutare il prossimo!”. E intanto lanciano un raduno per ricordare il loro amico. “Ci vediamo alle 16.00 al Marty Bar. Cerchiamo di esserci tutti”.

Arturo Bonanti

L’incidente

L’uomo stava percorrendo la via in sella di una Yamaha R1  ieri mattina intorno alle 11:00 quando – per cause ancora da accertare – ha perso il controllo della moto. Ha sbandato e si è schiantato contro un muro. L’impatto è stato troppo violento, vani i tentativi di rianimazione. Il centauro è morto sul colpo. Gli automobilisti che hanno assistito all’incidente hanno chiamato il 118 e chiesto l’intervento di un’ambulanza, ma purtroppo per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Sul luogo i sanitari del 118 e i Carabinieri per i rilievi del caso. Nell’incidente non sarebbero rimasti coinvolti altri veicoli. La salma del 54enne è stata trasferita in ospedale, poi riconsegnata ai familiari.

I messaggi di cordoglio

Tantissimi i messaggi cordoglio sul web. Arturo era molto conosciuto anche fuori Velletri, proprio grazie alla sua passione per le moto. “Ci sono notizie che ti lasciano senza parole, una passione che diventa una tragedia, difficile da credere e irreale da pensare. Ciao Arturo Bonanti il tuo sorriso rimarrà sempre nel mio cuore…un abbraccio amico mio”, scrive Alessandro. E poi Emiliano: “Ciao Arturo Bonanti, grazie per essere stato sempre disponibile con me e la mia famiglia sopratutto nei momenti di più bisogno e aver cercato di rendere più bello possibile il giorno del mio compleanno, non avrei mai pensato di dover far un post del genere, addio grande uomo guardaci da lassù e proteggi tutti noi, riposa in pace buona strada”. e Mario: “Arturo carissimo Amico…….ci hai lasciati con il cuore distrutto. Ti vorrò sempre bene”.

Arturo Bonanti 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy