Connettiti con noi

News Ciampino

Ciampino, Mattia (PD): “Negare cittadinanza onoraria a Liliana Segre dimostra arroganza: la destra perde grande occasione”

Pubblicato

il

“Esprimo tutta la mia indignazione davanti alla presunzione della maggioranza del Consiglio comunale di Ciampino, composta da Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, che hanno detto no alla cittadinanza onoraria a Liliana Segre. Un rifiuto che connota arroganza, quel terreno fertile in cui proliferano sentimenti pericolosi, quali l’odio, il rancore e la violenza. Negare la cittadinanza onoraria a Liliana Segre significa perdere la grande occasione di prendere ufficialmente le distanze da quello che è stato il periodo più nero della nostra Storia, perdere l’opportunità di non dimenticare affinché non si creino mai più le condizioni che hanno portato allo sterminio di circa 6 milioni di persone, perdere la possibilità di avere concittadina una donna che è sopravvissuta alla Shoah, che porta addosso i segni di quella terribile persecuzione, che è testimone e interprete di valori conquistati con il sangue e che restano intoccabili, come la democrazia e l’opposizione a qualsiasi discriminazione, significa voltare le spalle alla quarta donna a cui è stato dato l’onore di assumere l’incarico di senatrice a vita. La maggioranza di destra del Comune di Ciampino non ha dato un buon esempio alle giovani generazioni e, interpretando il pensiero della parte sana della cittadinanza e della politica ciampinese, chiedo scusa a Liliana Segre, la quale – sono certa – giudicherà con compassione la decisione presa delle destre ciampinesi”. Così in una nota, Eleonora Mattia, Presidente della IX Commissione del Consiglio regionale del Lazio. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy