Home Cisterna di Latina Cisterna, premiati i medici per il quarantennale della laurea

Cisterna, premiati i medici per il quarantennale della laurea

Consiglio comunale, premiati i medici per il quarantennale della laurea. Sette punti approvati e cinque rimandati a domani mattina

Consiglio comunale con dodici punti all’ordine del giorno oggi a Cisterna, cinque dei quali rinviati a domani mattina alle 10:00. La seduta si è aperta con la premiazione dei medici cisternesi che hanno festeggiato i 40 anni di laurea.

Il sindaco Mauro Carturan, promotore dell’iniziativa, ha spiegato al Consiglio il significato della premiazione e annunciato i lavori in corso per migliorare e potenziare il servizio UCPCI oltre all’impegno di aumentare i servizi sanitari a Cisterna anche grazie ad investimenti privati.

I premiati sono cinque, i dottori Patrizia Setini, Quintilio Facchini, Arturo Cianciosi, Angelo Toldo e Luigi Grecco. «E’ un’iniziativa importante – ha detto il dottor Eugenio Comandini, chiamato a premiare con una pergamena i colleghi in qualità di rappresentante del Comitato dei Saggi – che ha il pregio di riconoscere a questi professionisti un valore assoluto per la comunità cittadina in relazione al sacrificio e all’impegno che mettono nella loro attività ormai da decenni».

Dopo le dimissioni della scorsa settimana, l’assessore Renato Campoli torna oggi al suo posto reintegrato dal Sindaco con le stesse deleghe, Urbanistica ed edilizia privata. Conclusa la fase delle interrogazioni consiliari, il Sindaco ha illustrato brevemente le linee guida programmatiche di mandato 2018/2023 caratterizzate dal rilancio e dal potenziamento delle attività produttive, delle infrastrutture, della rigenerazione urbana e dei servizi socio-sanitari.

Si è passati poi alle discussioni sui regolamenti dell’utilizzo delle sale comunali e degli impianti sportivi, seguite dal punto sul comodato d’uso della cabina elettrica di Via Gasbarra ad un gestore privato. Seguendo l’ordine del giorno, la massima assise cittadina ha preso in esame i piani sugli insediamenti produttivi e sui progetti di miglioramento ambientale relazionati dall’assessore Campoli. Visto il protrarsi della discussione, alle 15:30 la massima assise cittadina ha votato e concluso per il rinvio dei sei punti rimasti a domani mattina alle 10:00.