Home News Cronaca Frosinone, case svaligiate nella notte a Patrica: trovata l’ingente refurtiva, denunciato un...

Frosinone, case svaligiate nella notte a Patrica: trovata l’ingente refurtiva, denunciato un 48enne

Parte della refurtiva recuperata dai carabinieri

Nella mattinata di ieri a Frosinone i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della locale Compagnia hanno denunciato in stato di libertà per il reato di “ricettazione” un 48enne del capoluogo già censito per reati contro il patrimonio. In particolare, i militari, impegnati nei quotidiani servizi di perlustrazione del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere, hanno eseguito due sopralluoghi presso altrettante abitazioni situate nel comune di Patrica, a seguito di furti perpetrati in nottata e durante i quali erano stati asportati vari monili in oro, oggetti di valore, denaro contante.

Successivamente, nel corso di un controllo all’autovettura condotta dal 48enne, l’atteggiamento particolarmente nervoso dell’uomo insospettiva i militari che approfondivano gli accertamenti procedendo ad una perquisizione personale e veicolare. Le operazioni di perquisizione permettevano di rinvenire, occultati nel vano della ruota di scorta, due sacchi in nylon ricavati con delle federe di cuscini contenenti numerosi monili in oro, orologi di valore, documenti ed oggetti di bigiotteria.  A questo punto il malfattore, vistosi scoperto, ha tentato di darsi alla fuga a piedi ma è stato immediatamente bloccato dai carabinieri.

La merce, che a seguito di controlli risultava essere la refurtiva asportata durante la notte presso le abitazioni di Patrica, veniva riconsegnata ai legittimi proprietari mentre l’uomo, oltre ad essere deferito in stato di libertà per il reato commesso, veniva anche proposto per l’applicazione di idonea misura di prevenzione.