Connettiti con noi

Cronaca

Muore a soli 18 anni, i compagni sostengono la Maturità al posto suo

Pubblicato

il

Una macchina che sbanda e che tragicamente finisce fuori strada. Poi il buio. E’ morta così Stella Tatangelo a soli 18 anni. Un sorriso spento troppo velocemente, una vita spezzata, una ragazza così giovane che se ne è andata trascinandosi dietro tutti i suoi sogni e i suoi progetti. E’ la tragica sera del 14 agosto 2019 quando Stella perde la vita ad Arpino, in provincia di Frosinone. Doveva essere una serata spensierata, la vigilia di Ferragosto da trascorrere insieme al fidanzato e agli amici. Ma così non è stato.

Stella muore a soli 18 anni, i compagni sostengono la Maturità al posto suo

E Stella quest’anno avrebbe dovuto sostenere gli esami di maturità con tutti i suoi amici. Avrebbe festeggiato, gioito, concluso un percorso. E poi chissà, avrebbe continuato gli studi o forse no. Si sarebbe immaginata un futuro, avrebbe continuato a sognare. 

Certo, quella di quest’anno è una maturità un pò anomala per via del Coronavirus. Ma ci hanno pensato i compagni di classe della ragazza a regalare, per quanto possibile, una piccola gioia a due genitori distrutti dal dolore perché è difficile rassegnarsi ad una perdita del genere.  E gli amici del VA del liceo classico Vincenzo Simoncelli di Sora hanno deciso di sostenere l’esame al posto della ragazza e di farlo proprio in presenza dei due genitori. Un gesto simbolico, ma che riempie il cuore. 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it