Connettiti con noi

Cerveteri e Ladispoli News

Choc a Cerveteri, professoressa muore dopo il vaccino AstraZeneca: i familiari sporgono denuncia

Pubblicato

il

Elenco farmacie nel

Choc a Cerveteri per la tragica scomparsa della professoressa Stefania Maccioni, la 51enne deceduta in seguito alla somministrazione del vaccino AstraZeneca.
La prof. Maccioni insegnava letteratura alla scuola media Salvo D’Acquisto di Cerveteri.
Lo scorso 25 febbraio si era sottoposta alla vaccinazione anti Covid a Santa Severa. Lì le era stata inoculata una dose appartenente al lotto ABV5811 di AstraZeneca, ovvero il primo lotto ritirato dall’Aifa. Ora i familiari della donna hanno deciso di sporgere denuncia direttamente in Procura a Roma.

Il decesso di Stefania Maccioni sarebbe avvenuto a causa di una «trombosi venosa cerebrale massiva».
«Dopo la somministrazione – racconta al Messaggero il fratello, Luca Maccioni – Stefania ha iniziato a sentirsi male e ad avere forti emicranie, fino a essere ricoverata in coma il 7 marzo al Gemelli dove è morta il 9 marzo». 

Leggi anche: Donna in coma dopo il vaccino AstraZeneca: l’appello dei familiari di Sonia (VIDEO)


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it