Home Cerveteri e Ladispoli News Incendio Santa Marinella, le fiamme divorano la casa all’alba, famiglia si rifugia...

Incendio Santa Marinella, le fiamme divorano la casa all’alba, famiglia si rifugia al piano superiore ma resta intrappolata: decisivo l’intervento di un vicino

incendio santa marinella

Incendio a Santa Marinella, paura all’alba. Stamattina, lunedì 20 gennaio 2020, a Santa Marinella, un appartamento, per cause ancora da accertare, è andato a fuoco. In casa, al momento dello scoppio del rogo (erano circa le 4.00, ndr), c’erano quattro persone che per sfuggire alle fiamme si sono rifugiate al piano superiore dello stabile. Dopodiché, affacciandosi sul balcone, hanno chiesto disperatamente aiuto. 

Incendio Santa Marinella, vicino-eroe salva la famiglia

Il primo a soccorrere la famiglia rimasta di fatto intrappolata nella propria abitazione è stato un vicino di casa, accorso dopo aver udito le grida disperate. Con un tubo è riuscito a contenere le fiamme in attesa dell’arrivo dei Vigili del Fuoco. I pompieri, giunti poco dopo, hanno quindi domato il rogo e tratto in salvo le quattro persone (marito, moglie, figlio e una donna anziana) affidandole ai sanitari del 118. L’area è stata quindi messa in sicurezza. L’incendio ha interessato un appartamento sito all’interno di un complesso residenziale in Via dei Gladioli. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri.