Home News Cronaca Bimbo ingoia un giocattolo e rischia di morire: trasportato in eliambulanza

Bimbo ingoia un giocattolo e rischia di morire: trasportato in eliambulanza

Un bambino di soli tre anni ha rischiato di morire soffocato dopo aver ingerito un giocattolo.

Il fatto è avvenuto in un’abitazione del quartiere Q4 a Latina, in via Paganini.  Fortunatamente i genitori si sono accorti subito delle difficoltà del piccolo nel respirare e hanno allertato i soccorsi. Sul posto il personale sanitario del Santa Maria Goretti che, vista la gravità delle condizioni del bimbo, lo ha trasferito con l’eliambulanza al Bambino Gesù di Roma, dove è attualmente ricoverato. I medici sono riusciti a rimuovere per via endoscopica il corpo estraneo – forse un soldatino – e la situazione sembra essere ora stabile. Il bambino, fortunatamente, è in buone condizioni, ma deve restare sotto osservazione per le prossime 48 ore.