Connettiti con noi

Cronaca

Distributori di carburante ‘taroccati’ a Latina e provincia: beccati i furbetti, multe fino a 580 mila euro (FOTO)

Pubblicato

il

controlli distributori di carburante

Non basta il caro carburanti a tartassare gli automobilisti. Ci si mettono anche i gestori scorretti. Non tutti, per carità. La maggior parte, infatti, sono onesti. Ma ci sono anche quelli scorretti che, per guadagnare di più, ingannano gli automobilisti, attirandoli magari con un prezzo che non è quello reale. Ma, grazie ai controlli effettuati nei giorni scorsi dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Latina, molte irregolarità sono state scoperte.

I finanzieri, impegnati in un servizio di contrasto delle pratiche commerciali scorrette e di vigilanza sulla disciplina dei prezzi, hanno eseguiti oltre cinquanta controlli. Le verifiche sono state effettuate nelle giornate di maggior traffico, nei giorni dei ponti di aprile. I militari, sapendo che quelli erano i giorni del turismo pendolare, hanno pensato che potessero essere i momenti migliori sia per eventuali truffe che per un controllo approfondito. 

Multe da 100 mila a 580 mila euro

Effettivamente la scelta è stata quella corretta. Infatti i finanzieri hanno accertato in tutta la provincia di Latina violazioni a diversi obblighi di legge. Per questo sono state elevate amministrative che vanno, complessivamente, da un minimo di 100 mila ad un massimo di 580 mila euro.

I controlli sono stati indirizzati a verificare la correttezza delle comunicazioni obbligatorie che tutti i gestori sono tenuti a fornire al Ministero dello Sviluppo Economico. Numerose le violazioni contestate a gestori che si sarebbero “dimenticati” di comunicare i prezzi praticati presso i loro distributori.

Svolti anche accertamenti sulla corrispondenza tra il prezzo pubblicizzato e quello “alla pompa”, al fine di verificare se il costo indicato fosse poi lo stesso impostato all’interno dell’erogatore, sulla cartellonistica stradale e all’interno delle stazioni di rifornimento.

I controlli continueranno in vista della stagione estiva e del perdurare della situazione di incertezza sui mercati di approvvigionamento delle risorse energetiche. L’azione si inserisce nell’ambito della costante azione della Guardia di Finanza volta alla tutela dell’ordine pubblico economico e della legalità economico-finanziaria, contro le distorsioni al corretto funzionamento del mercato, a tutela degli operatori onesti e dei cittadini.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy