Connettiti con noi

Cronaca

Latina, arrestato 19enne: era in possesso di oltre 1kg di Hashish, Marijuana e materiale esplosivo

Pubblicato

il

E’ stato arrestato dalla Polizia di Stato di Latina un 19enne, che durante una perquisizione è risultato in possesso di oltre 1kg di Hashish, Marijuana e materiale esplosivo.
Il fatto è accaduto questa mattina, verso le ore 10.00; i poliziotti della Squadra Volanti di Latina hanno fermato e controllato un’autovettura SMART, notando che il conducente, alla vista dei poliziotti, aveva tentato di nascondersi in un parcheggio.
Il giovane ha mostrato tensione e nervosismo durante il controllo, per tanto i poliziotti hanno effettuato una perquisizione personale e del veicolo.
Indosso al guidatore, N.M. di anni 19, incensurato, venivano rinvenuti circa 14 grammi di hashish, suddivisi in dosi, nascoste dentro la tasca del cappotto. Gli agenti hanno così deciso di procedere alla perquisizione della casa del ragazzo, poco distante da dove si trovavano. 

Leggi anche:   A folle velocità sulla Nettunense senza patente e con la targa falsa: inseguito dalla polizia

La perquisizione nell’abitazione

Nella sua camera da letto, all’interno di una cassettiera, sono stati rinvenuti 7 panetti di hashish, singolarmente confezionati con una pellicola trasparente, per un peso complessivo di circa 700 grammi.
Inoltre sono stati ritrovati, occultati in un altro comodino, 100 grammi di marijuana all’interno di una busta in nylon, pronta per la vendita, denaro contante, in banconote di vario taglio pari a € 2.100,00 nonché nr. 10 “candelotti” del tipo artigianale, contenente materiale esplosivo, sui quali sono in corso ulteriori accertamenti.
Su alcuni dei panetti rinvenuti e sequestrati, il giovane spacciatore aveva applicato un’immagine di Goku, personaggio del celebre cartone animato “Dragon Ball”, in modo da distinguere o la qualità della sostanza stupefacente o la provenienza.
Trovato anche materiale per il taglio e il confezionamento della droga (bilancini, forbici, grinder – trituratore), nonché un dispositivo per il confezionamento sottovuoto dello stupefacente.
Infine, in un’altra stanza dell’abitazione, è stato rinvenuto altro hashish, per un peso complessivo di grammi 150.
N.M., accompagnato in Questura, è stato tratto in arresto per i reati di “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione illegale di materiale esplosivo”.
Il PM di turno presso la Procura della Repubblica, Dr. Sgarrella, ne ha disposto la traduzione, agli arresti domiciliari, presso la sua abitazione, in attesa dell’udienza di convalida.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy