Connettiti con noi

Sezze

Sezze, prevenzione e cura del tumore al seno: dall’Andos locale un messaggio di speranza e consapevolezza

Pubblicato

il

E’ stato un incontro molto utile di elevato livello culturale, di efficace impatto sociale sia per i contenuti che
per gli ospiti, quello tenutosi sabato 12 novembre a Sezze presso il Centro Sociale “U. Calabresi”
organizzato dall’Associazione Nazionale Donne Operate al Seno (ANDOS), patrocinato dal Comune, Regione
Lazio, ASL di Latina e dall’Università Sapienza Polo Pontino. La Presidente Anna Maria De Renzi ha
ringraziato il Consiglio Direttivo, Lina Loffredi, Marilena De Nardis, Luisa Fantigrossi, Emanuela Fiorina,
Giustina Zara, ha portato i saluti delle Presidenti dell’ANDOS di Fondi e Latina Regina Abagnale e Paola
Bellardini e in particolare i ringraziamenti per l’importanza dell’evento della Presidente Nazionale Dott.ssa
Flori Degrassi.

 

L’incontro ha posto l’accento sulla prevenzione del cancro al seno attraverso gli screening,
sulla presa in carico nella Breast Unit delle donne affette da tumore dalla diagnosi ai trattamenti chirurgici e
medici, sulla attuazione delle Terapie Integrate in Senologia, sottolineando come i percorsi istituzionali a
differenze di quelli cosiddetti opportunistici aumentano la sopravvivenza delle donne colpite dal tumore al
seno di circa il 20% elevando allo stesso tempo la “Qualità della Vita” delle pazienti.

 

Tra gli interventi, quello del Dott. Vincenzo Lucarini, Direttore del distretto LT3 della ASL, che ha portato i saluti di buon lavoro della
Direttrice Generale Dott.ssa Silvia Cavalli, del Consigliere Regionale Prof. Salvatore La Penna, dell’On.le Sesa
Amici, della Presidente dell’ANDOS di Aprilia dott.ssa Resy Langiano. Ad introdurre l’intensa mattinata,
il Presidente del Consiglio Comunale di Sezze, Dott. Pietro Del Duca, e la consigliera Federica Lama,
promotrice dell’evento insieme al direttivo del comitato setino dell’ANDOS, lo stesso al quale si deve il
rinfresco offerto al folto e attento pubblico. Importante è stata la collaborazione con l’istituto
Istituto Pacifici e De Magistris di Sezze, sezione Alberghiero serale, Accoglienza e Sala.
Al tavolo dei relatori, moderati dalla Prof.ssa Antonella Calogero e dal Prof. Fabio Ricci, si sono alternati la
Dott.ssa Laura Venerucci, la Dott.ssa Maria Antonietta Ulgiati, la Dott.ssa Annarita Costantino, il
Coordinatore Infermieristico/BMPN della Breast Unit Evangelista Fusco.

Interessanti i momenti dedicati alla Cultura, con alcuni target specifici della Breast come la Musicoterapia
con il musicista Valerio Vittori e la Medicina Narrativa con il poeta Salvatore Rosella, accompagnato alla
chitarra da Jonathan Ginolfi, presentati dalla giornalista Sandra Cervone. Le conclusioni sono state affidate
al Sindaco Dott. Lidano Lucidi, che ha sottolineato l’importanza dell’evento e ringraziato i partecipanti.
Diagnosi e cure adeguate, sostegno psicologico e fisiatrico, ma anche terapie integrate come
musicoterapia, nutrizione personalizzata, agopuntura, yoga, lavoro a maglia, dragon boat, medicina
narrativa le attività poste in essere dalla Azienda Sanitaria di Latina in collaborazione con le Associazioni
presenti sul territorio provinciale.

Un’ottima occasione per lanciare un messaggio fondamentale sugli obiettivi dell’Azienda Sanitaria come
sottolineato dalla Direttrice Generale Silvia Cavalli: “solo facendo rete si può fronteggiare e sconfiggere il
cancro al seno. Le donne colpite vanno sostenute unitamente alle loro famiglie, devono diventare
protagoniste di percorsi di cura Umanizzati studiati ad hoc per mantenere alta la qualità della vita. In sintesi
tutto ciò che oltre curare al meglio, favorisca il benessere ed i processi di integrazione per aiutare le donne
a non essere o a sentirsi socialmente escluse perché malate”.

 

Video

 

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy