Home News Cronaca Tromba d’aria a Latina: ecco il resoconto dei danni

Tromba d’aria a Latina: ecco il resoconto dei danni

Fulmini

Lungo il Litorale di Latina si è formata una tromba d’aria che ha interessato diverse zone, dal Lungomare passando per il Villaggio Giornalisti fino a via Massaro. Un percorso che è stato tracciato dalle rilevazioni dei tecnici del Comune incaricati alla funzione.

I DANNI RISCONTRATI

Sul lungomare di Latina è stato completamente divelta la struttura lignea di uno stabilimento balneare, danneggiati diverse case, fabbricati e strutture. In via Zannone il tetto di una abitazione è stato danneggiato e scoperchiato per almeno il 50% della superficie, in Via Caprera sono stati riscontrati innumerevoli danni alle abitazioni. Durante il sopralluogo presso il Villaggio Giornalisti si è potuto verificare: la caduta di diversi alberi ad alto fusto su strade e case, in alcuni casi sono stati divelti dai tetti tegole e/o coppi, in alcune case i vetri delle finestre sono esplosi, parti delle recinzioni sono divelte e/o danneggiate dalle cadute degli alberi, diverso materiale trasportato dalla tromba d’aria è sparso nell’area interessata, danneggiate auto. Sono state prese in esame le strade Via Isola del Giglio, Strada Spargi, Strada Isola di Lampione, Via Casilina Sud (tratto tra via Massaro e Via Isola del Giglio), via Massaro. In questa zona sono stati rilevati diversi tetti con tegole divelte, la caduta di diversi alberi, tra eucalipti e pini, con danneggiamento di una macchina e recinzioni, un palo del servizio telefonico divelto.

GLI INTERVENTI

Ripristinata la viabilità grazie all’intervento della Polizia Municipale, dei servizi del Comune e delle associazioni della Protezione Civile, insieme ai Vigili del Fuoco e alla Polizia Stradale, che hanno provveduto a togliere alberi caduti e altri impedimenti che potessero ostacolare strade o mettere a repentaglio la sicurezza dei cittadini. Su Via del Lido sono state messe delle transenne per delimitare l’area intorno al Lago di Fogliano che, causa le forti piogge, ha raggiunto livelli di guardia durante il tardo pomeriggio e la notte.

La relazione del responsabile del Centro Operativo Comunale, arch. Giuseppe Bondì, si conclude: «Le attività sopra emarginate sono state svolte dal personale e dalla Polizia Locale dell’ente e delle ditte incaricate dal Comune oltre che dal personale interno del Servizio Ambiente. Il Comune ha provveduto a ripristinare la viabilità di via Massaro e delle vie interne al Villaggio Giornalisti».