Home News Cronaca Nettuno, ennesimo delfino trovato morto sulla spiaggia: Earth chiede che siano trovate...

Nettuno, ennesimo delfino trovato morto sulla spiaggia: Earth chiede che siano trovate ed eliminate le cause

Risale alla mattinata di ieri la notizia dell’ennesimo ritrovamento di un esemplare di delfino morto sulle spiagge del litorale romano
Si tratta questa volta di un esemplare di stenella striata ed il rinvenimento è avvenuto nel tratto di spiaggia libera nei pressi del poligono militare a Nettuno, dove i bagnanti presenti hanno immediatamente allertato la polizia locale, intervenuta sul posto insieme al veterinario dell’ASL Roma 6 e alla guardia costiera di Anzio.
L’animale si trovava però in un’avanzato stato di decomposizione perciò non è stato possibile fare nulla per aiutarlo.

 

Dall’inizio dell’anno vi sono stati diversi casi di ritrovamenti di animali morti lungo quel tratto di litorale romano, senza che ad oggi ancora si sia riusciti a risalire alla causa di questi decessi che potrebbero essere dovuti all’inquinamento delle acque o anche alla presenza di qualcosa che potrebbe infastidire il bio-sonar dei delfini utilizzato da loro per orientarsi, comunicare tra di loro e procurarsi il cibo.
I delfini, sono animali molto importanti nel funzionamento dell’ ecosistema marino, per questo Earth associazione nazionale a tutela dell’ambiente e a difesa dei diritti giuridici degli animali, a nome del presidente nazionale Valentina Coppola, chiede che il ministro Costa, invii gli ispettori per arrivare ad identificare le esatte cause che provocano la morte dei delfini e provvedere alla loro pronta eliminazione facendo cosi in modo di tutelare non sono la vita dei delfini ma anche il corretto funzionamento dell’ecosistema delle acque del nostro litorale.