Connettiti con noi

Cronaca

Ostia. Fa il bagno con le figliolette, 39enne si sente male e muore

Pubblicato

il

elimbulanza spiaggia

Doveva essere una giornata serena, quella di oggi, 13 agosto, per il 39enne che si era recato in spiaggia con le sue due figlie, invece si è trasformata in tragedia. E’ successo a a Ostia, nella spiaggia dello stabilimento “Le Palme”, sul lungomare Amerigo Vespucci. Attorno alle 14 l’uomo è entrato in acqua per fare un bagno con le ragazzine: ha iniziato a giocare con loro quando all’improvviso ha accusa un malore e si è accasciato, scivolando sott’acqua.

Immediatamente si sono attivati i soccorsi: sul posto sono intervenuti gli assistenti bagnanti dello stabilimento “Le Palme”, insieme ai colleghi degli stabilimenti vicini vicini “V-Lounge” e Marina Militare, che hanno caricato l’uomo, italiano, su un pattino, dove hanno iniziato subito le manovre di rianimazione. I tentativi sono durati circa un’ora. Nel frattempo sono stati allertati i soccorsi: sul posto sono arrivati i sanitari del 118 e un’eliambulanza, fatta atterrare nell’ex parcheggio dello stabilimento. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri guidati dal Capitano Mirko Panico per gli accertamenti del caso.

Malgrado i tentativi fatti, l’uomo è deceduto sotto gli occhi delle figlie, tra la disperazione di tutti i presenti.

Leggi anche: Ostia. Passa con il rosso, travolge un’auto e scappa: ferito l’artista Stefano Pollari, era in auto con la figlioletta Ilary

 
 

Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it