Connettiti con noi

Ostia News

Ostia. Prima piomba su un incidente, poi tenta di investire due poliziotti, infine li prende a calci: arrestato

Pubblicato

il

danneggia auto e scooter in strada nel III Municipio: è caccia al vandalo

Ha dell’incredibile quanto accaduto questa notte a Stagni di Ostia, dove un uomo di 24 anni, Adrian Nicolae, di origine romena, ha prima “centrato” un’auto ferma a causa di un incidente stradale appena avvenuto, poi tentato di investire due agenti di polizia e infine li ha presi a calci per evitare l’arresto.

Il giovane, senza patente, alla guida di un’auto un’auto sottoposta a fermo amministrativo e risultato essere gravato da precedenti di polizia in quanto accusato di rapina aggravata commessa il 6 maggio di quest’anno, ha dato il “meglio” di sé, tentando la fuga e rifiutando di fare il test alcolemico.

Ostia: l’incidente, il tentativo di investimento e la fuga 

Tutto è iniziato in via Agostino Chigi dove poco prima era avvenuto un incidente tra una Fiat Cinquecento e una Bmw station wagon. Sul posto erano presenti una pattuglia della Polizia Locale di Roma Capitale per i rilievi e una della Polizia di Stato per la viabilità. I poliziotti avevano appena fermato una macchina, in quanto in quel momento non era possibile passare. Ad un tratto è arrivata a tutta velocità una Skoda Octavia, guidata da Adrian Nicolae, che ha impattato prima contro una l’auto che gli agenti avevano fermato, poi ha ripreso immediatamente velocità e, per scappare, ha provato ha investire uno dei due poliziotti di pattuglia. 

L’inseguimento, i calci e l’arresto

Fortunatamente l’agente è stato veloce e si è buttato di lato, evitando per un soffio che la Skoda lo prendesse in pieno. I due poliziotti sono velocemente risaliti a bordo e hanno iniziato un inseguimento nei confronti dell’uomo in fuga. La Skoda inizialmente andava a folle velocità, ma dopo appena 500 metri, a causa del guasto dovuto all’impatto, si è bloccata in via Umberto Zanotti Bianco. Il giovane romeno, tallonato dagli agenti, ha tentato la fuga a piedi, ma è stato raggiunto dai poliziotti: per evitare l’arresto il 24enne ha iniziato a reagire in maniera violenta. E’ iniziata una colluttazione, con il romeno che dava calci e pugni. Alla fine l’uomo è stato arrestato e condotto in commissariato, in attesa del processo per direttissima che si svolgerà domattina alle 9:00.

Per il romeno l’accusa è di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, oltre che guida in stato d’ebbrezza. I due poliziotti sono stati portati al pronto soccorso, dove sono stati refertati riportando rispettivamente 5 e 7 giorni di prognosi per contusioni ed escoriazioni.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy