Home Inchieste e Approfondimenti X Municipio, ecco la giunta Di Pillo: conosciamo meglio gli assessori

X Municipio, ecco la giunta Di Pillo: conosciamo meglio gli assessori

Giuliana Di Pillo ha da alcuni giorni una giunta municipale pienamente operativa. Sei i nomi che affiancheranno la nuova presidente del X Municipio romano nel difficile lavoro di gestione di Ostia e dintorni. Più uomini (4) che donne (2).

Conosciamoli meglio.

GLI ASSESSORI ALLA LENTE

Alessandro Leva: 39 anni,  perito tecnico specializzato in Elettronica e Telecomunicazioni. Ex presidente del comitato di quartiere Bagnoletto.

Assessore ad Ambiente Territorio e Sicurezza.

Obiettivo: piena sicurezza. Prime parole: “Non si può ragionare con interventi spot, ma bisogna ragionare su piani di intervento. Avere un programma è la scelta vincente“.

Claudio Bollini: 63 anni, Ingegnere civile, esperto in contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture. Per circa 6 mesi (fino allo scorso febbraio) è stato assessore ai lavori pubblici nel XV Municipio (quello di Prima Porta, Cornelia e lo Stadio Olimpico). Lo scorso febbraio, infatti, è stato sostituito per far mantenere alla sua ex giunta il vincolo della parità di genere. Non sarà facile passare dal Nord della città alla periferia di Ostia ed entroterra.

Assessore a Lavori Pubblici, Urbanistica e Mobilità

Obiettivo: strade, viabilità, mobilità e pulizia in tutti i sensi. Prime parole: “Porte aperte ai cittadini e all’opposizione”.

Damiano Pichi: 37 anni, attivista del Movimento da 5 anni, ex membro del Comitato Pendolari RomaOstiaDa quattro anni si interessa di mobilità e turismo. 

Assessore a Turismo e Attività Produttive

Obiettivo: Riportare i turisti a Ostia “in una logica di legalità“.

 

 

Germana Paoletti: 52 anni, collega della Di Pillo come insegnante di sostegno ed ex impiegata dell’USR (Ufficio scolastico regionale) Lazio, dove si è occupata di inclusione scolastica. 

Assessore alle Politiche Sociali ed Edicative.

Obiettivo: trovare e valorizzare “le molte eccellenze presenti sul territorio” garantendo trasparenza. Prime parole: “Ho potuto sperimentare che l’apertura al dialogo con le famiglie che vivono il disagio e con le associazioni che le rappresentano, forniscono un contributo insostituibile alla riuscita dei progetti. Ritengo che la trasparenza e la legalità, nella gestione di organizzazioni complesse e dei servizi ai cittadini, siano una garanzia per la riuscita ed il raggiungimento degli obiettivi”.

Paola Zanichelli: 57 anni, economista specializzata in Fondi Europei. Ha lavorato per 11 anni alla Sogei, l’azienda di servizi informatici per il Ministero dell’economia e delle finanze e per le Agenzie fiscali, in diversi ruoli.  Assessore a Bilancio e Patrimonio

Obiettivo: gestione più aperta e chiara del bilancio. Prime parole: “L’elenco dei nostri beni collettivi è lungo e molto c’è da fare per garantirne tutela e salvaguardia insieme ad una valorizzazione eco- sostenibile all’insegna della legalità e del benessere comune. Una programmazione efficiente ed un rilancio del X Municipio al fine di attrarre risorse ed investimenti sono le priorità che ci troveremo ad affrontare per garantire una gestione delle attività dei processi amministrativi e finanziari senza sprechi in un’ottica di massima trasparenza e legalità. – ha quindi concluso – La mia personale esperienza trentennale nella società che gestisce il sistema tributario nazionale e che si è aggiudicata importanti finanziamenti europei verrà messa al servizio delle esigenze del territorio”.“

Giampaolo Gola: figlio del generale delle Fiamme Gialle Gianni Gola. Manager sportivo, ha lavorato proprio nelle Fiamme Gialle e per Mondo sports. 

Assessore a Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi.

Obiettivo: “Far tornare i grandi eventi sportivi nel litorale per riscattare il nome di Ostia“.