Connettiti con noi

Comune di Pomezia

Pomezia e Torvaianica per un litorale moderno: pista ciclabile, marciapiedi, arredi urbani e sicurezza

Presentati questa mattina gli interventi per migliorare l’accessibilità, il turismo e l’economia del territorio del Comune di Pomezia. Obiettivo: la riqualificazione del contesto di Torvaianica nella zona del lungomare

Pubblicato

il

Pomezia e Torvaianica litorale

Si è svolto questa mattina a Pomezia l’incontro con i rappresentanti di categoria e gli operatori delle attività legate all’economia del mare, per presentare il programma degli interventi finanziati dalla Regione Lazio sul territorio del Comune della città metropolitana di Roma Capitale.

All’evento “Pomezia: tecnologie innovative al servizio della fruibilità del mare” che si è tenuto presso l’aula consiliare del Comune di Pomezia, hanno partecipato, tra gli altri, l’assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Startup e Innovazione della Regione Lazio, Paolo Orneli; l’assessore al Turismo, Enti Locali, Sicurezza Urbana, Polizia Locale e Semplificazione Amministrativa della Regione Lazio, Valentina Corrado; il sindaco di Pomezia, Adriano Zuccalà; l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Pomezia, Federica Castagnacci e il dirigente Area Misure per lo Sviluppo Economico, Territorio, Litorale e aree urbane della Regione Lazio, Paolo Alfarone.

Pomezia: tecnologie innovative per la fruibilità del mare

Quella di oggi è una nuova tappa del tour della Regione Lazio presso i Comuni costieri che beneficiano del contributo regionale per interventi di rifacimento dei lungomare, miglioramento dell’accessibilità delle spiagge, realizzazione di piste ciclabili e pedonalizzazioni con incremento degli spazi verdi pubblici. Azioni che verranno realizzate da 15 Comuni del litorale laziale attraverso i fondi del bando regionale “Piano degli investimenti straordinari per lo sviluppo economico del litorale laziale” che sono stati assegnati ai 14 progetti vincitori (uno verrà realizzato congiuntamente da due Comuni).

Il progetto del Comune di Pomezia intende valorizzare, anche in chiave turistica, le zone urbane adiacenti il lungomare di Torvaianica, con una serie di interventi che integrano migliorie nei settori sicurezza, servizi, fruibilità del mare, mobilità, connettività e comunicazione.

Pomezia: gli interventi in cantiere per migliorare il lungomare

Una prima serie d’interventi prevede la sistemazione dei marciapiedi lato mare e abbattimento delle barriere architettoniche; la valorizzazione dei varchi pedonali a mare; l’organizzazione degli stalli di parcheggio; l’integrazione della rete di connettività esistente e del sistema di videosorveglianza, a protezione dei varchi pedonali e degli attraversamenti stradali; il controllo della sicurezza nel tratto Lungomare delle Meduse; il potenziamento della centrale di controllo esistente presso il Comando di Polizia Locale.

Altri interventi riguardano l’installazione del sistema wi-fi presso il Centro Turistico e l’Ufficio Relazioni con il Pubblico degli Uffici Comunali della Delegazione di Torvaianica; l’integrazione dell’arredo urbano della passeggiata a mare in prossimità di piazza Ungheria; la realizzazione di una centralina metereologica con webcam per informazione continua su pannelli a messaggio variabile e di un sito web comunale sul meteo locale; un sistema di comunicazione multimediale mediante una Vetrina Digitale presso piazza Ungheria; l’integrazione del portale web del Comune con un’area dedicata alle info sul litorale. Un ulteriore intervento, tecnologicamente innovativo, integra la pubblica illuminazione a Led con sistemi per la regolazione dell’illuminamento e dei consumi.

Litorale Laziale: stanziati 27 milioni di euro 

L’investimento totale è di 1.600.000 euro, di cui 1.400.000 (l’80%) da contributo regionale.

“Siamo profondamente convinti che l’economia del mare sia una fetta molto importante della nostra economia regionale, capace di generare ricchezza, lavoro di qualità e innovazione per i territori; questo spiega il forte impegno della Regione a favore della riqualificazione e dello sviluppo del litorale. Il progetto del Pomezia che è stato presentato oggi e che riceverà un contributo dalla Regione di poco meno di un milione e mezzo di euro, va nella direzione della piena valorizzazione dell’area litoranea, con l’obiettivo di evidenziarne la bellezza e di migliorarne la fruibilità tanto da parte dei turisti quanto, soprattutto, da parte dei residenti, non solo durante la stagione estiva ma tutto l’anno. È un progetto che rientra quindi appieno nella strategia generale della Regione, che mira a dare vita a un nuovo modello di sviluppo più sostenibile, più inclusivo e rivolto verso il futuro”, ha dichiarato l’assessore regionale Paolo Orneli.

“Con oltre 360 km di costa e ben 11 bandiere blu, il litorale del Lazio è tra i più belli d’Italia ed è tra le principali leve per far ripartire il turismo della nostra Regione e tutta l’economia legata al suo indotto. La Regione Lazio, con l’obiettivo di valorizzare l’intero territorio regionale, sta investendo concretamente con molteplici azioni mirate per rendere i Comuni costieri maggiormente attrattivi nonché capaci di ampliare l’offerta turistica. La riqualificazione del litorale di Pomezia è un’ulteriore conferma del lavoro che stiamo portando avanti con le amministrazioni comunali, condividendo l’obiettivo della salvaguardia e promozione del patrimonio naturalistico ed ambientale. È proprio grazie a questi interventi infrastrutturali sostenibili, capaci di ridurre l’impatto ambientale, abbattere e superare le barriere architettoniche e potenziare la sicurezza delle zone costiere, che riavvicineremo i cittadini ed i turisti al mare ed alle meraviglie del Lazio per tutto l’anno, potenziando l’afflusso durante la stagionalità estiva ed attuando una strategia di destagionalizzazione turistica, creando nuove opportunità di sviluppo delle attività ricettive e turistiche locali”, ha dichiarato l’assessore regionale Valentina Corrado.

Pomezia: le parole di Zuccalà e Federica Castafnacci

“Stiamo ridisegnando la mobilità urbana – ha dichiarato il Sindaco Adriano Zuccalà – Vogliamo una Città bella, vivibile e a basso impatto ambientale e stiamo puntando sulla valorizzazione del nostro litorale, meta sempre più ambita soprattutto nei mesi estivi. Il nostro obiettivo è completare la sistemazione dei marciapiedi lungo tutto il lungomare e abbattere le barriere architettoniche per una Torvaianica sempre più inclusiva dove nessuno resti indietro. Pomezia oggi può considerarsi una Città a mobilità ciclabile, dove è presente un percorso ciclopedonale che collega più quartieri in piena sicurezza. Il prossimo obiettivo è collegare Pomezia a Torvaianica con un’unica pista ciclabile”.

“Vogliamo continuare a migliorare la qualità architettonica del nostro litorale – ha spiegato l’Assessora ai Lavori pubblici del Comune di Pomezia Federica Castagnacci – incrementando i servizi presenti e restituendo alla cittadinanza gli spazi urbani. Un investimento importante, che ci consentirà di proseguire con la sistemazione dei marciapiedi lato mare fino al confine con Ardea e quindi portare avanti l’abbattimento delle barriere architettoniche, la valorizzazione dei varchi pedonali a mare, l’organizzazione di stalli di parcheggio”.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it