Home News Politica Pomezia: aumentano i servizi fiscali ai cittadini, il Comune sigla protocollo d’intesa...

Pomezia: aumentano i servizi fiscali ai cittadini, il Comune sigla protocollo d’intesa con i Caf

Semplificare, ampliare e migliorare i servizi tributari per i contribuenti. È con questo spirito che il Comune di Pomezia ha siglato un protocollo d’intesa che prevede, a partire da gennaio 2020, la diffusione di servizi tributari e anagrafici nel territorio comunale per fornire all’utenza accoglienza, consulenza ed informazione.

Grazie a questa iniziativa, gli sportelli Caf convenzionati erogheranno molti servizi gratuiti ai cittadini, dalla consultazione della posizione tributaria, al rilascio di certificati anagrafici con timbro digitale.

Tra i servizi erogati a tariffa calmierata ci saranno invece la compilazione delle denunce TARI, le istanze di Riesame in autotutela degli atti impositivi e le istanze di rateizzazione.

“Grazie al protocollo d’intesa che abbiamo approvato – ha spiegato l’Assessore Stefano Ielmini – sarà possibile creare una rete di più punti di riferimento facilmente raggiungibili per il contribuente, che potrà avvalersi di una assistenza fiscale dedicata e competente recandosi direttamente nei Caf, in alternativa agli sportelli comunali”.

“La collaborazione tra Comune e Caf – ha aggiunto il Sindaco Adriano Zuccalà – consente ai cittadini di beneficiare di un significativo risparmio di tempo, aumentando in maniera capillare i punti di contatto con la cittadinanza, con la possibilità di svolgere diverse operazioni contemporaneamente”.