Home Pomezia Cronaca Pomezia Pomezia, gas radon: firmato protocollo per monitoraggio qualità dell’aria

Pomezia, gas radon: firmato protocollo per monitoraggio qualità dell’aria

Sottoscritto questa mattina in sala Consiliare un protocollo d’intesa tra il Comune di Pomezia e il Consorzio Life Respire per monitorare la presenza di gas radon negli edifici pubblici. Ricordiamo che con Delibera di Consiglio comunale approvata all’unanimità, l’Amministrazione pometina ha aderito a Life Respire, il progetto europeo che pone l’attenzione sul radon, un gas radioattivo pericoloso per la salute umana, ma con i dovuti accorgimenti è possibile limitarne la presenza e di conseguenza i suoi effetti.

Il progetto Life-Respire si propone di misurare, controllare e risanare la qualità dell’aria in ambienti chiusi e di fare rete, sia a livello nazionale che internazionale, con i Comuni che hanno già intrapreso questo percorso.

“Il progetto porterà un contributo significativo per la protezione della salute umana dall’esposizione alla radioattività naturale – ha spiegato il referente del Consorzio Life Respire Giancarlo Ciotoli –. Uno strumento utile per gli Enti pubblici, in grado di fornire una mappatura in tempo reale della distribuzione delle concentrazioni di gas negli edifici pubblici”.

“Grazie all’accordo firmato questa mattina – ha commentato il Sindaco Adriano Zuccalà – potremo valutare i rischi connessi alle problematiche legate all’inquinamento dell’aria, e in particolare alla presenza di radon, individuando le strategie e le priorità di intervento. Il progetto Life-Respire è di fondamentale importanza per la tutela dell’ambiente e della salute dei nostri cittadini”.