Connettiti con noi

Comune di Pomezia

Pomezia, il Comune celebra la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

Pubblicato

il

Comune Pomezia 4 novembre

Il Comune di Pomezia celebra la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, ricordando il sacrificio di quanti hanno combattuto e perso la vita per la difesa dei valori della libertà, della pace e della democrazia.

4 novembre, la cerimonia a Pomezia

Alla cerimonia hanno preso parte il Commissario Straordinario Giancarlo Dionisi, il comandante dell’Aeroporto Gen. Alessandro De Lorenzo, il comandante dei Carabinieri M.lo Pezzi, il comandante sez. operativa Guardia di Finanza ten. Buoncaldo. Presenti inoltre la Capitaneria di Porto, i Vigili del Fuoco, le associazioni dei volontari di Protezione Civile, le associazioni d’Arme Pometine, le associazioni Coloni di Pomezia.

“Orgoglio e gratitudine, sono i due sentimenti che animano questa giornata nel ricordo del sacrificio compiuto da tanti italiani per l’unificazione dell’Italia, un’unità che abbiamo il compito e il dovere ogni giorno di difendere e preservare, con orgoglio. – dichiara il Viceprefetto Dionisi – Gratitudine per i nostri militari, le nostre donne e i nostri uomini in divisa, le nostre forze armate cui la Costituzione italiana affida il compito di difendere le istituzioni dello Stato democratico e che, con vocazione esemplare, abnegazione e coraggio ogni giorno instancabilmente sono costruttori e difensori di pace, libertà, democrazia, civile convivenza, sicurezza sociale ed economica. In questo giorno sono onorato, oltre che di celebrare le nostre forze armate, di commemorare anche e soprattutto i nostri caduti, rendendo omaggio al monumento eretto al loro ricordo”.

Dionisi: “Un incarico vitale in territori periferici di provincia come Pomezia”

“Per non dimenticare mai che gli ultimi 77 anni di pace nei quali le più giovani generazioni hanno potuto vivere e progredire senza minacce sono il frutto del sacrificio di un’interna gioventù immolata al dovere della difesa del Paese. Una pace perseguita ogni giorno con altissima professionalità e impegno dai nostri militari e forze di polizia, sul territorio nazionale e nei difficili contesti delle missioni di pace nei più disparati teatri di guerra nel mondo, nella lotta alla criminalità, nel compito gravoso e necessario a garanzia di sicurezza e legalità”.

“Un incarico davvero vitale in territori fragili e periferici di provincia come questo, dove le forze armate rappresentano l’ossatura del Governo dello Stato e con uno sforzo sinergico e collaborativo comunicano tra loro per il perseguimento del bene comune. Il mio personale ringraziamento, che si unisce a quello dell’intera cittadinanza e dell’Ente Comune di Pomezia, va a tutti loro, singolarmente. Rendiamo omaggio insieme ai valori di unità nazionale, indipendenza e democrazia che la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate celebra”.

2 novembre, il Comune di Pomezia ricorda i defunti: deposte corone di fiori nei cimiteri della città

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy