Connettiti con noi

Cronaca Pomezia

Nuovo impianto trattamento rifiuti Pomezia, arriva un ricorso al Tar del Lazio

Pubblicato

il

Dopo che gli abitanti di via Vaccareccia e strade limitrofe si sono posti contro la decisione di far partire un impianto per il soil washing di terreni di bonifica, sabbia dei depuratori, rifiuti di spazzatura e pulizia delle caditoie stradali nel loro quartiere, arriva un ricorso al Tar del Lazio.

CREUSA S.R.L. CONTRO LA DECISIONE DI COSTRUIRE L’IMPIANTO

A muoverlo è la Creusa S.R.L., azienda proprietaria di un terreno a 150m da dovrebbe sorgere l’impianto e rappresentata da Francesco Iovine.

Dopo l’approvazione della VIA da parte della Regione Lazio, i cittadini – che non sapevano nulla del fatto che da due anni era stata presentata la proposta da parte della società Trevi Ambiente la richiesta di apertura di un impianto di trattamento rifiuti – avevano deciso di partire al contrattacco. Ed ora c’è il ricorso.

La Creusa S.r.l si pone contro Regione Lazio, Città Metropolitana e Comune di Pomezia e la S.r.l. Trevi Ambiente (che dovrebbe realizzare l’impianto) perché ha in corso di istruttoria i procedimenti per la costruzione di immobili residenziali e commerciali.

La società ritiene incompatibile il procedimento di sblocco delle sue costruzioni con quello di avvio dell’impianto. Ora la parola spetta al tribunale amministrativo laziale.

 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it