Home Pomezia Cronaca Pomezia Il campo non arriva e la “Torvaianica basket” si ritira

Il campo non arriva e la “Torvaianica basket” si ritira

Purtroppo è successo: a causa delle lungaggini burocratiche il campo non è arrivato e la squadra “Torvaianica basket” si è ritirata dal campionato di Promozione.

IL PERMESSO FUORI TEMPO MASSIMO

Erano stati richiesti dalla società il Palaenea di Martin Pescatore ed il campo di via Varrone.

Il 18 settembre era arrivato il permesso provvisorio comunale per utilizzare il Palaenea, ma essendo la data a pochi giorni dalla stesura del calendario delle partite era troppo tardi: la squadra se n’era già andata.

Nel frattempo, inoltre, diversi giocatori si erano trasferiti presso altre società, stufi di aspettare.

Se non ci si ritira prima – ha spiegato il presidente Marco Ludovici a “Il Caffè” – poi bisognerà pagare una multa per ogni partita non giocata“.

L’ANNO SCORSO TUTTO BENE, ORA IL TORVAJANICA BASKET E’ MORTO

L’iter, però, non è stato sempre così problematico.

L’anno scorso a inizio settembre avevamo già il campo – ha aggiunto Ludovici – quest’anno sono rimasto solo con sei giocatori di Promozione e con le giovanili”

E conclude, drammatico: “Si può dire che il Torvaianica Basket alla fine è morto.