Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Aperitivo ‘salato’ al Singita di Fregene: arriva la risposta del locale (e in molti si schierano con i gestori)

Pubblicato

il

Fregene, aperitivo salato al Singita: arrva la replica del locale

Un vero polverone mediatico sta coinvolgendo da questa mattina il Singita, uno dei più noti locali del litorale laziale. Oggetto del contendere un salato aperitivo, costato agli avventori 753 euro. Adesso, a distanza di diverse ore dai fatti e soprattutto dopo che la notizia ha fatto il giro del web, la risposta del locale ma anche la solidarietà da parte dei suoi clienti più affezionati non si è fatta attendere. 

Leggi anche: Fregene, conto salato al Singita: 753€ per l’aperitivo in spiaggia 

Aperitivo salato al Singita: la solidarietà passa anche per le Instagram stories 

La vicenda che vede coinvolto il noto locale, ‘reo’ di aver fatto pagare un aperitivo la somma di 753 euro, è presto finita sotto i riflettori, scatenando le opinioni più disparate. Se da un lato c’è chi concorda con il giudizio espresso dai clienti sull’eccessivo costo dell’aperitivo, dall’altro la solidarietà ai gestori del locale non è mancata. In queste ore infatti sono diversi i messaggi di vicinanza e sostegno che si sono avvicendati sui social. 

Ad alcuni utenti che da sempre frequentano il locale, proprio non è andato giù il caos sopraggiunto sulla vicenda e così, non hanno esitano a prenderne le difese: ‘Alcune persone amano alimentare l’odio…Si divertono a parlare di cose che non conoscono solo con finalità distruttiva…Non so quale sia il motivo…Invidia? Insoddisfazione? Noia? Ma voi  siete più forti!’ Tuona un utente su Instagram al quale poi se ne aggiunge un altro: ‘Il Singita non ha certo bisogno delle mie parole ma ci tengo a dire che solo chi ci è stato SA. Che tristezza quando si inventano cazzate perché va di moda, perché quella notizia fa click. Purtroppo i professionisti, quelli veri, fanno paura’. 

La replica dei gestori del locale 

È insomma evidente quanto il caso abbia creato due distinte fazioni, ognuna pronta a rivendicare con decisione le proprie ragioni. In merito è intervenuto anche il personale dello staff che, di fronte all’ennesimo messaggio degli utenti, ha dato una chiara risposta su Instagram al motivo del conto, elencando tutte le portate richieste dagli avventori durante l’aperitivo.

Nella comunicazione inoltrata dal locale viene messa nero su bianco la variegata lista di portate e bevande consumate dai clienti, ribadendo inoltre che i prezzi sono sempre stati esposti e dichiarati in modo chiaro e trasparente. 

Parlano i gestori del Singita

Dal canto nostro abbiamo provveduto a contattare telefonicamente lo stabilimento. Di seguito la versione dei titolari fornita alla Redazione de Il Corriere della Città:

“Buongiorno a tutti,

Vogliamo rispondere alle accuse infondate a noi rivolte dai giornali:

Ci ricordiamo perfettamente della prenotazione di cui si parla nella nostra area lounge. Ci piacerebbe rivolgere questo messaggio al giornalista che ha scritto questo articolo, ma non compare nessun nome dell’autore. Per chi non ci conoscesse, abbiamo varie formule. La prenotazione effettuata dai ragazzi di cui si parla, è da 25€ a persona, che comprende non pane e coperto come leggiamo in alcuni commenti, ma un buffet servito dai nostri ragazzi al baldacchino, nella nostra area più “esclusiva”, comprensivo di:

• catalana di gamberi;

• cous cous con verdure;

• crumble vegetariano a base di pomodorini, feta e olive;

• nachos servito con guacamole, fonduta e pico de gallo;

• insalata di farro e mix di cereali con pomodorini, ceci, tonno, olive e basilico;

• pizzette rosse;

• pizza croccante

Buffet che, su richiesta, è stato refillato più volte. Inoltre sono stati ordinati, come si vede dallo scontrino, bottiglie di vino, cocktail alcolici (non analcolici come abbiamo letto), pinse, e altro (i dettagli si leggono perfettamente nello scontrino). Questa è la nostra opzione più cara. 

Costo per 21 persone? (Perché il conto fa riferimento a una prenotazione per 21 persone) 35€ a testa, comprensivo di servizio al baldacchino, cibo sopraindicato, pinse farcite extra e bevande (vino e cocktail). Inoltre, i prezzi sono comunicati sempre prima della prenotazione tramite mail con una brochure informativa e successivo messaggio whatsapp per conferma della tipologia di prenotazione scelta. Non solo, il menù sunset e day, con i prezzi generali è linkato in bio nella nostra pagina instagram.

Da noi è anche possibile arrivare senza prenotare e consumare l’aperitivo su teli liberi posizionati e lavati a nostre spese senza alcun costo aggiuntivo oltre a ciò che si consuma.Ribadiamo: Il coperto non è mai esistito, esiste il costo di prenotazione in un’area allestita e servita, che comprende anche il cibo.

Singita Miracle Beach, realtà imprenditoriale e dell’intrattenimento, opera da sempre secondo principi di trasparenza e correttezza, tant’è che i nostri listini sono pubblici. Siamo di fronte a una manovra che tende a screditare la società e i suoi dipendenti, dalla quale ci difenderemo nelle sedi opportune’ precisa la proprietà.

Singita Miracle Beach e tutti i dipendenti che prestano servizio sulla spiaggia, diffidano chiunque dal propagandare notizie false, lesive dell’immagine dell’attività sia sui media che sui social. Singità Miracle Beach ha dato altresì mandato ai propri legali di procedere penalmente e civilmente a tutela della propria immagine. Grazie a tutti coloro (e sono tantissimi) che ci conoscono e ci vogliono bene”. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy