Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Bernardino Passacantilli: chi è l’operaio morto sul lavoro a Roma

Pubblicato

il

Operaio 52enne morto sul lavoro a Roma, si chiamava Bernardino Passacantilli

Si chiamava Bernardino Passacantilli l’uomo morto ieri a Roma a seguito di un incidente sul lavoro. Fatale per l’operaio la caduta dall’impalcatura sulla quale stava lavorando. Un volo di dieci metri che gli è costato la vita.

Leggi anche: Incidente sul lavoro a Roma, morto operaio di 52 anni: è precipitato da un’impalcatura

Incidente sul lavoro a Roma: chi era la vittima

L’omo aveva 52 anni ed era originario di Licenza, un comune sui monti Lucretili.  Bernardino era molto conosciuto e benvoluto in paese: realizzava quadri per l’infiorata e presepi, nonché suonare il clarinetto per la banda di Licenza. La sua ultima esibizione è stata il 25 aprile.  Tifoso della Lazio, Bernardino lascia due figli: un maschio e una femmina. L’uomo era inoltre nonno di 4 nipoti. 

Le parole del sindaco

La comune di Licenza è sconvolto da quanto accaduto ed ora piange la scomparsa di Bernardino. ‘Mentre Licenza si apprestava a ricordare il primo anniversario della prematura scomparsa di Luciano Romanzi, una tragica notizia ha sconvolto tutta la comunità: un cittadino è morto sul posto di lavoro. È assurdo come ancora oggi, tra l’altro alla vigilia del 1° maggio, Festa dei Lavoratori, possano consumarsi tragedia simili. Bernardo era una persona timida, mite, pacata ma nonostante la sua estrema riservatezza, è sempre stato partecipe in ogni iniziativa musicale del paese. Ora, al cospetto del Signore, esprime tutta la bellezza della tua arte e proteggi la tua famiglia che tanto di ha amato. Buon viaggio.’ 

Queste le sentite parole del primo cittadino di Licenza, Ilaria Passacantilli.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy