Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Freddo killer: clochard morto per il freddo davanti al santuario del Divino Amore

Pubblicato

il

Clochard ucciso freddo

Il freddo di questi giorni ha mietuto un’altra vittima tra i clochard di Roma. E’ la nona dall’inizio del 2022, e la quarta in meno di una settimana. Si tratta di un uomo di origini africane, di circa 40 anni.

Ancora una giovane vittima del freddo

Il corpo del giovane senzatetto è stato trovato davanti al Santuario della Madonna del Divino Amore, precisamente nei giardini della Casa del Pellegrino. Di lui non si conosce ancora l’identità, dato che l’uomo non aveva con se’ nessun documento. Accanto al corpo c’era solo una bottiglia di vino, bevuta forse nel tentativo di scaldarsi un pò da quel freddo che gli è stato fatale. Un dramma della solitudine, della povertà e dell’abbandono.
A trovare il cadavere, questa mattina intorno alle 9, è stato il personale della struttura che ha immediatamente allertato le forze dell’ordine.
Sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Pomezia, giunti sul posto insieme al personale sanitario. Il medico legale, dopo una prima visita, ha accertato che non si tratta di omicidio, dato che sulla salma non è presente alcun segno di violenza.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy