Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Intercultura, l’appello dell’associazione di volontariato per i programmi scolastici all’estero: “Cerchiamo famiglie su Roma”

Pubblicato

il

Intercultura

Anche quest’anno Intercultura, l’associazione di volontariato presente in tutta Italia, soprattutto ben radicata nel Lazio, promuove i programmi scolastici all’estero per gli studenti delle scuole superiori. Una delle esperienze più richieste dai giovani che permette scambi interculturali che donano esperienze meravigliose. Ecco come funziona. 

Cos’è Intercultura

Innanzitutto, “Intercultura è un’associazione di volontariato conosciuta per i programmi scolastico all’estero per studenti delle scuole superiori. Parallelamente, 500 famiglie in Italia ogni anno accolgono nella loro casa un adolescente straniero per alcuni mesi, fino a un anno scolastico“. 

Come funzionano i programmi all’estero

Fortunatamente, anche quest’anno, nel rispetto delle norme di sicurezza, “Intercultura sta sviluppando questi programmi di mobilità studentesca internazionale in Italia, con l’arrivo nei prossimi mesi di circa 500 ragazzi stranieri che, insieme alle famiglie e alle scuole dove saranno inseriti, contribuiranno a mantenere vive queste importanti esperienze di incontro e di confronto di cui beneficia l’intera comunità“.  

Quali sono gli obiettivi

“Gli obiettivi educativi alla base dei programmi di ospitalità di Intercultura mirano infatti a sviluppare una maggiore propensione all’internazionalità e all’interculturalità tra le persone coinvolte, con particolare ricaduta positiva all’interno delle scuole in cui vengono inseriti gli studenti internazionali, così come sull’intera comunità ospitante”

L’appello di Intercultura alle famiglie 

Purtroppo i volontari della zona di Roma, quest’anno hanno difficoltà a trovare le famiglie che possano ospitare tutti i ragazzi in arrivo a Settembre. Da qui la necessità di fare un appello con la speranza che qualcuno possa essere interessato. 

Infatti, accogliere uno studente di un altro Paese, non è solo un’esperienza del giovane ma anche un modo per le famiglie di ampliare le loro prospettive e vivere un’esperienza educativa.

“L’energia del nuovo arrivato riempie la vita e il cuore di chi lo accoglie: il ragazzo o la ragazza che varca la soglia di casa – o della classe – da sconosciuto, diventa presto un figlio, un amico in più, e lo sarà per sempre”.

Come contattarli

Qui, tutte le informazioni necessarie!

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy